In questa pagina puoi lasciare commenti generali sull'atto.
Se invece vuoi aggiungere le tue note ai testi ufficiali dell'atto, vai alla sezione "leggi i testi ufficiali dell'atto e aggiungi le tue note"

  • dany ha inviato questo commento il 29/05/13

    vergogna !!!!!!!! il popolo non ha bisogno di questo !!!!!!!

  • Camillo BOTTAZZI ha inviato questo commento il 22/06/13

    Solo 2 parole: CHE SCHIFO

  • Riccardo ha inviato questo commento il 15/09/13

    quando il giudice esterna la sentenza inizia con la frase- IN NOME DEL POPOLO ITALIANO- Questa frase indica, come il prete sull'altare, che le parole dette non sono il risultato della mente di chi parla ma della legge creata discussa votata dal parlamento, espressione del popolo italiano. Quindi il giudice parla con la voce del popolo italiano. Adesso dopo il secondo ventennio e dopo che la televisione ha offuscato la mente del popolo italiano spero sia chiaro. con l'avvento della del ventennio televisionista e distruttista, sembra che questo non sia più vero. Certo; i figli stretti di questo ventennio cercano ancora di resistere e non strappare il cordone ombellicale. Io spero che l'Italia e gli italiani si sveglino e capiscano alfine che la verità è un altra. Grazie per il tempo concesso un saluto sincero. Riccardo


Lascia un commento

captcha


>