In questa pagina puoi lasciare commenti generali sull'atto.
Se invece vuoi aggiungere le tue note ai testi ufficiali dell'atto, vai alla sezione "leggi i testi ufficiali dell'atto e aggiungi le tue note"

  • Giuseppe Nicosia ha inviato questo commento il 27/07/15

    Da troppi anni subiamo una legge proibizionista liberticida e criminogena che perseguita illogicamente i consumatori di una sostanza tra le meno tossiche al mondo. Se si valutassero veramente in modo "scientifico" le conseguenze dell'uso di cannabis,probabilmente se ne consiglierebbe addirittura l'uso, esattamente come si fa col vivo. Mi occupo di antiproibizionismo da otto anni. Sono stato invitato a Camera, Senato e persino al Parlamento Europeo. Durante i lavori a cui ho partecipato, nonostante abbia trovato dapprima posizioni assolutamente proibizioniste, sono sempre riuscito a far emergere la verità e far cambiare idea anche ai più ostinati. Rimango a disposizione della causa e spero di veder presto legalizzata la cannabis anche in Italia.

  • Enea MONTINI ha inviato questo commento il 11/10/15

    Fosse per me io metterei anche una regolamentazione per il consumo legale di droghe pesanti prevedendo dei luoghi dove poter fumare oppio o usare altre sostanze con controlli medici. Con una sola legge darebbero un aiuto alle casse dello stato e potrebbero mettere i bastoni tra le ruote al traffico illegale di stupefacenti. Chissà come mai non vogliono farla passare? Dovremmo provare a chiedere agli amici degli amici...

  • Ignazio PAU ha inviato questo commento il 01/05/16

    I parlamentari non sono deficenti, se non hanno fretta probabilmente ci sarà un motivo... D'altronde se legalizzi il possesso ma non la coltivazione da chi compri la canapa? Ovviamente dalla mafia.

  • Dubbino ha inviato questo commento il 04/05/16

    Basta ma volete dare ascolto al popolo per una buona volta nella storia della Repubblica??? Vi rendete conto che siamo tutti favorevoli ad un passo avanti dell'Italia?? Basta riempire le casse della mafia, basta ingrassare la malavita di continuo, l'Italia ha bisogno di rivincita e la gente ha bisogno di libertà individuale, di poter fare le proprie scelte in assoluta libertà senza dover essere condannato. Smettetela di fare il gioco degli spacciatori e delle organizzazioni criminali, legalizzate e regolamentate.

  • Giuliano ha inviato questo commento il 27/06/16

    Ho appena visitato il sito della Camera dei Deputati. Per oggi 27 giugno era prevista la prima discussione sul disegno di legge. Se ci fossero i bookmakers stile inglesi, avrei scommesso la casa che qualcosa sarebbe successo per evitare la discussione. Oggi ho appena visto l'ordine del giorno e ho notato una modifica al calendario originale. Tutto è rimasto invariato tranne la parte riguardante il ddl 3235; al posto del ddl spunta quest'altra discussione: S. 2362 - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 3 maggio 2016, n. 59, recante disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione (Approvato dal Senato). E' partita l'operazione "dimenticatoio". Ed ecco che sono finite le nostre speranze di cacciar via la mafia dallo stato... sono così coesi che ormai non si riesce più a distinguere chi sia l'uno e chi l'altro!!!

  • MARCO ha inviato questo commento il 15/09/16

    E' lampante che chi e' contro la legalizzazione/regolamentazione di stato ha interessi con la mafia.

  • Alessandro CHERUBINI ha inviato questo commento il 07/11/16

    Tutto fermo... Domani in America 5 stati votano per la legalizzazione della cannabis con un referendum. Qui è un anno e passa che siamo fermi... La società è pronta, la mafia, ops scusate politica intendevo dire, ancora no.

  • sofighera ha inviato questo commento il 19/02/17

    possibile non si muova nulla? è la norma che passino tre anni tra proposta di legge e discussione??


Lascia un commento

captcha


>