• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.9/00576/031 premesso che: l'articolo 5 del decreto-legge 26 aprile 2013, n. 43, contiene disposizioni volte ad accelerare la realizzazione di Expo 2015; la Pedemontana Lombarda è un'opera connessa...



Atto Senato

Ordine del Giorno 9/576/31 presentato da PAOLO ARRIGONI
martedì 11 giugno 2013, seduta n. 038

Il Senato,
premesso che:
l'articolo 5 del decreto-legge 26 aprile 2013, n. 43, contiene disposizioni volte ad accelerare la realizzazione di Expo 2015;
la Pedemontana Lombarda è un'opera connessa allo svolgimento dell'evento Expo 2015 ed è importantissima per l'economia nazionale, in quanto collegherà 5 province (Bergamo, Monza e Brianza, Milano, Como, Varese), in un territorio abitato da circa 4 milioni di persone, dove operano oltre 300.000 imprese, che esprimono il 10 per cento del PIL nazionale;
le mutate condizioni del mercato finanziario rendono necessario ripristinare l'equilibrio del Piano economico finanziario approvato con delibera CIPE n. 97 del 6 novembre 2009;
a tal fine ai fini della realizzazione dell'autostrada si rende indispensabile l'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 33 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, che, ai fini del riequilibrio del Piano economico finanziario, prevede la possibilità della defiscalizzazione degli oneri fiscali relativi alle imposte sui redditi del periodo di concessione, all'lVA e al canone di concessione;
si tratta di misure che mirano a garantire la sostenibilità o il riequilibrio dei piani economico-finanziari di grandi progetti finanziati in gran parte da soggetti privati, favorendo la riduzione o l'azzeramento del contributo pubblico a fondo perduto. Così si rende possibile la realizzazione di infrastrutture strategiche per il paese che, diversamente, non si sarebbero potute costruire;
recentemente il CIPE ha approvato le linee guida per l'applicazione di tali misure di defiscalizzazione, ma la delibera non risulta ancora registrata;
nell'ambito della recente audizione alla Camera, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti ha rilevato che occorre con la massima urgenza trasmettere alla Corte dei conti le "Linee Guida" già approvate dal CIPE nella seduta del 18 febbraio 2013 allo scopo di dare corso alla utilizzazione delle norme sia per le opere già cantierate, sia per quelle in corso di avvio;
il Presidente del Consiglio dei ministri ha dichiarato che l'Evento EXPO ha la massima priorità per il Paese,
impegna il Governo:
ad adottare tutte le opportune iniziative per far approvare dal CIPE nell'immediato il nuovo Piano finanziario della Pedemontana lombarda, autostrada strettamente connessa con la realizzazione di Expo 2015.
(numerazione resoconto Senato G5.102)
(9/576/31)
ARRIGONI, CROSIO, DAVICO, BITONCI, BELLOT, BISINELLA, CALDEROLI, CANDIANI, CENTINAIO, COMAROLI, CONSIGLIO, DIVINA, MUNERATO, STEFANI, STUCCHI, VOLPI