• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/00676-A/012 premesso che: l'articolo 24-ter del decreto legislativo n. 231 del 2001, per le persone giuridiche, le società e le associazioni anche prive di personalità giuridica che commettono i...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/00676-A/012presentato daCARIELLO Francescotesto diMartedì 14 maggio 2013, seduta n. 15

La Camera,
premesso che:
l'articolo 24-ter del decreto legislativo n. 231 del 2001, per le persone giuridiche, le società e le associazioni anche prive di personalità giuridica che commettono i delitti di criminalità organizzata, si limita a prevedere mere sanzioni di natura pecuniaria ed interdittiva;
l'articolo 24-ter, comma 4, del citato decreto legislativo, prevede una sanzione interdittiva definitiva nella sola ipotesi in cui si accerti che l'ente o una sua unità organizzativa venga stabilmente utilizzato allo scopo unico o prevalente di consentire o agevolare la commissione dei delitti indicati;
l'articolo 91 del decreto legislativo n.159 del 2011, sancisce l'obbligo dell'acquisizione dell'informazione antimafia, in materia di contratti e subcontratti, al verificarsi di presupposti poco utili ad un efficace contrasto della criminalità organizzata;
sarebbe opportuno provvedere, prioritariamente, al pagamento dei debiti per le imprese creditrici che non abbiano commesso i delitti in oggetto, al fine di diffondere e premiare un maggior senso di legalità,

impegna il Governo:

a valutare l'opportunità di provvedere, prioritariamente, al pagamento dei debiti delle imprese creditrici che non abbiano commesso i delitti di criminalità organizzata e solo successivamente ed in via residuale al pagamento dei debiti di tutte le imprese creditrici che abbiano compiuto i delitti di criminalità organizzata;
a valutare l'opportunità dell'introduzione di una sanzione interdittiva definitiva al mero compimento di un delitto di criminalità organizzata;
a valutare l'opportunità di modificare i parametri di cui all'articolo 91, comma 1, lettera a), b) e c), del decreto legislativo 159 del 2011, in materia obbligo di acquisizione dell'informazione antimafia.
9/676-A/12. (Testo modificato nel corso della seduta) Cariello, Castelli, Sorial, D'Incà, Caso, Currò, Fico, D'Ambrosio.