• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/00734-A/010 premesso che: il provvedimento in esame prevede all'articolo 2-bis in capo al Ministero della salute, coadiuvato dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) e del Centro nazionale...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/00734-A/010presentato daSBROLLINI Danielatesto diLunedì 20 maggio 2013, seduta n. 19

La Camera,
premesso che:
il provvedimento in esame prevede all'articolo 2-bis in capo al Ministero della salute, coadiuvato dell'Agenzia italiana del farmaco (AIFA) e del Centro nazionale trapianti (CNT), una sperimentazione clinica anche in deroga alla normativa vigente della durata di 18 mesi coordinata dall'Istituto superiore di sanità (ISS), concernente l'impiego di medicinali per terapie avanzate a base di cellule staminali mesenchimali a condizione che i predetti medicinali siano preparati in conformità alle linee guida di cui all'articolo 5 del regolamento (CE) n. 1394/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 novembre 2007;
sempre di più il trattamento e l'utilizzo di cellule staminali consentono di intervenire efficacemente nella cura di gravi malattie ematologiche, immunologiche, genetiche, metaboliche e oncologiche;
la legislazione italiana prevede che il Servizio Sanitario Nazionale assicuri, attraverso risorse finanziare pubbliche, la tutela della salute come fondamentale diritto dell'individuo, nel rispetto della dignità e della libertà della persona umana, senza distinzione di condizioni individuali o sociali e secondo modalità che assicurino l'eguaglianza dei cittadini e le pari opportunità di accesso alle prestazioni;
il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 29 novembre 2001 di definizione dei Livelli essenziali di assistenza, grazie ad una integrazione del 5 marzo 2007, ha incluso nel livello riferibile all'assistenza ospedaliera, la raccolta, lavorazione, controllo e distribuzione degli emocomponenti e servizi trasfusionali nonché l'attività di ricerca e reperimento di cellule staminali presso Registri e banche nazionali ed estere;
l'Agenda Digitale approvata dal Governo prevede la realizzazione di un Registro nazionale dei trattamenti con terapia cellulare e con trapianti cellulari, basato sulla raccolta regionale dei dati relativi sia nelle strutture pubbliche sia in quelle private è necessaria per ottenere una mappatura nazionale dei trattamenti, finora mancante,

impegna il Governo

ad attivarsi, nell'ambito delle proprie competenze, affinché le istituzioni interessate (AIFA, ISS, CNT e Regioni) realizzino quanto prima un registro dei trapianti e delle terapie cellulari, al fine di raccogliere tutti i dati sull'uso di cellule staminali in trapianti e terapie avanzate sia negli ospedali pubblici, sia in strutture private.
9/734-A/10. Sbrollini, Rotta.