• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/00003-bis- ... premesso che: il provvedimento in esame, recante norme che incidono su una materia, quale è quella elettorale, che rappresenta uno dei temi cardine della democrazia, accanto alle...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/00003-bis-B/028presentato daBORDO Francotesto diLunedì 4 maggio 2015, seduta n. 420

La Camera,
premesso che:
il provvedimento in esame, recante norme che incidono su una materia, quale è quella elettorale, che rappresenta uno dei temi cardine della democrazia, accanto alle singole liste ai fini dell'attribuzione dei seggi, non prevede anche le coalizioni di liste;
contraddittoriamente, una volta escluse le coalizioni di liste, viene mantenuta tuttavia l'espressione al plurale «i partiti o i gruppi politici organizzati che si candidano a governare» all'articolo 2 del testo, in riferimento alla modifica dell'articolo 14-bis decreto del Presidente della Repubblica n. 361 del 1957;
peraltro, nel provvedimento in esame si prevede comunque che «Restano ferme le prerogative spettanti al Presidente della Repubblica previste dall'articolo 92, secondo comma, della Costituzione»;
in presenza di coalizioni, l'indicazione del capo politico rappresentava una sorta di anticipazione delle indicazioni che le forze politiche presenti in Parlamento avrebbero dato al capo dello Stato nelle consultazioni che precedono il conferimento dell'incarico di formare un governo che disponga della maggioranza per ottenere la fiducia;
con la previsione di una singola lista destinataria del premio di maggioranza le consultazioni e le prerogative del Capo dello Stato sono ridotte ad una mera «cerimonia»,

impegna il Governo

a considerare gli effetti applicativi delle disposizioni in premessa, al fine di adottare ulteriori iniziative normative volte a valutare un correttivo delle previsioni illustrate in premessa, al fine di continuare a garantire il rispetto di quanto previsto dall'articolo 92, secondo comma, della Costituzione.

9/3-bis-B/28. Franco Bordo, Quaranta, Costantino, Scotto.