• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/05720 in data 11 luglio 2012 sono stati consegnati i lavori di adeguamento della strada statale 32 («Ticinese») alle imprese esecutrici ATI LAURO SPA e DE GIULIANI SRL; tali lavori...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-05720presentato daCRIPPA Davidetesto diGiovedì 4 giugno 2015, seduta n. 435

CRIPPA. — Al Ministro dell'economia e delle finanze, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti . — Per sapere – premesso che:
in data 11 luglio 2012 sono stati consegnati i lavori di adeguamento della strada statale 32 («Ticinese») alle imprese esecutrici ATI LAURO SPA e DE GIULIANI SRL;
tali lavori interessano il tratto dal chilometro 23,300 al chilometro 31,000;
in particolare, i sopracitati lavori interesserebbero la sistemazione stradale del IIo lotto e cioè dei tratto tra il chilometro 23+300(comune di Pombia) e il chilometro 31+000 (comune di Borgoticino);
dalla sezione dedicata da ANAS S.P.A. all'opera sul proprio sito si viene a conoscenza di come l'importo totale attualmente previsto per l'esecuzione dei lavori ammonti a 31.557.131,60 euro;
ad oggi, l'avanzamento dei lavori corrisponderebbe al 44,52 per cento del totale;
nella sezione prevista all'indicazione della data di ultimazione dell'opera si può al momento leggere come «Il termine dei lavori è in corso di ridefinizione»;
tali lavori provocano ormai da diverso tempo continui disagi agli abitanti dei comuni limitrofi, ma anche ai passeggeri diretti ai terminal di Malpensa, oltre ai parecchi pendolari che ogni giorno percorrono a scopo lavorativo tale tratta;
tali disagi possono essere identificati in lunghe code automobilistiche causate da sensi alternati di marcia che si aggiungono a carreggiate di dimensioni estremamente ridotte con dislivelli della banchina molto rilevanti e cedimenti dell'asfalto che mettono a rischio ciclisti, motociclisti e automobilisti –:
se i Ministri interrogati siano a conoscenza della situazione;
se possano indicare la data di previsione di fine lavori e ogni altro utile elemento sulla tempistica anche fornendo copia del cronoprogramma dell'opera depositato alla consegna dei lavori e di quello ad oggi vigente. (5-05720)