• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.0/01934/064/ ... in sede di esame del disegno di legge AS 1934, recante "Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti", premesso...



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/1934/64/07 presentato da LUCIO ROMANO
martedì 9 giugno 2015, seduta n. 191

Il Senato,
in sede di esame del disegno di legge AS 1934, recante "Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti",
premesso che:
con bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, 4º serie speciale, n. 56 del 15 luglio 2011, il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, mediante decreto direttori aie del 13 luglio 20 Il ha indetto una procedura concorsuale per esami e, titoli, per il reclutamento di dirigenti scolastici per la scuola primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado e per gli istituti educativi;
che i posti complessivi messi a bando erano n. 2386 di cui n. 224 posti per la Regione Campania;
l'articolo 9 della legge speciale del concorso, ha stabilito che i candidati che avessero superato una prova preselettiva di carattere culturale e professionale, avrebbero dovuto sostenere due prove scritte ed una prova orale;
il medesimo articolo stabiliva inoltre che la selezione avrebbe compreso la valutazione dei titoli, oltre all'espletamento di un periodo obbligatorio di formazione e tirocinio per i candidati utilmente collocati nelle graduatorie generali di merito e dichiarati vincitori entro i limiti dei posti messi a concorso;
Considerato che:
il disegno di legge in esame, all'articolo 9, comma 10, prevede che al fine di tutelare le esigenze di economicità dell'azione amministrativa e di prevenire le ripercussioni sul sistema scolastico dei possibili esiti del contenzioso pendente relativo ai concorsi per dirigente scolastico, con decreto del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono definite le modalità di svolgimento di un corso intensivo di formazione e della relativa prova scritta finale, finalizzato all'immissione nei - ruoli dei dirigenti scolastici;
tale disciplina non ricomprende i soggetti che, pur non avendo superato la prova preselettiva del concorso per dirigente scolastico di cui al decreto direttoriale del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca del 13 luglio 2011, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, 4 serie speciale, n. 56 del 15 luglio 2011, successivamente con provvedimento amministrativo del 2012, sono stati ammessi alle prove scritte e orali e le hanno superate. Le prove orali si sono concluse a febbraio 2014.
nel luglio 2014 al termine dell'intera procedura concorsuale, tali, soggetti a seguito di provvedimento amministrativo emanato dal Direttore Generale dell'U.S.R in virtù di sospensiva del TAR, risultano attualmente esclusi dalla graduatoria di merito.
i docenti in questione dunque non sono ricompresi nel testo del disegno di legge in graduatoria, nemmeno con riserva;
impegna il Governo:
a valutare l'opportunità di prevedere l'inserimento dei suddetti soggetti in coda alla graduatoria di merito per l'indi iduazione di coloro che avranno accesso al corso intensivo di formazione e alla relativa prova scritta finale, al fine di eliminare un contenzioso ancora in essere.
(0/1934/64/7)
ROMANO