• Testo della risposta

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/04637 presso la prefettura di Matera nei giorni scorsi si è svolto un incontro concernente il cantiere relativo alla realizzazione della strada statale «Bradanica», infrastruttura di straordinaria...



Atto Camera

Risposta scritta pubblicata Giovedì 4 giugno 2015
nell'allegato al bollettino in Commissione VIII (Ambiente)
5-04637

Per quanto riguarda lo stato dei lavori sulla SS 655 Bradanica, la società ANAS riferisce che, ad oggi, l'attività risulta rallentata su tutto il cantiere, ad eccezione del ponte sul torrente Gravina la cui esecuzione è in via di ultimazione. Quanto alle lavorazioni residue, queste non risultano soggette ad alcuna limitazione o interferenza, ad eccezione di due tratti, ubicati all'estremità del lotto, per i quali è in corso la definizione di adeguate soluzioni tecniche.
A seguito dei confronti istituzionali svoltisi presso la Prefettura di Matera, i rappresentanti dell'impresa Aleandri hanno comunicato che i lavori non saranno interrotti ma procederanno a rilento in attesa di una risoluzione definitiva delle controversie in corso con la stessa ANAS. In merito, poi, alle maestranze impegnate in cantiere, l'impresa Aleandri ha espresso la volontà di confermare i contratti di lavoro in essere e di rinnovare quelli scaduti. Inoltre, la predetta impresa ha informato ANAS che sono in fase di definizione i piani di rientro con i vari fornitori, e ciò permetterà il riavvio dei lavori entro il corrente mese.
Quanto ai tempi di realizzazione, una corretta organizzazione del cantiere da parte dell'impresa e l'utilizzo di un adeguato numero di lavoratori consentiranno il completamento dell'opera entro la fine del corrente anno.