• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/03098-A/013 premesso che: nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del 29 novembre 2011 è stato pubblicato un bando di concorso per il reclutamento di 400 Allievi vice Ispettori del Corpo Forestale dello...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/03098-A/013presentato daCARRESCIA Piergiorgiotesto diVenerdì 17 luglio 2015, seduta n. 464

La Camera,
premesso che:
nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del 29 novembre 2011 è stato pubblicato un bando di concorso per il reclutamento di 400 Allievi vice Ispettori del Corpo Forestale dello Stato la cui graduatoria è stata approvata con D.C.C. del 24 luglio 2014 e rettificata in data 21 ottobre 2014;
l’iter concorsuale si è poi protratto per circa tre anni;
dalla graduatoria finale di merito, sono risultati 1.047 candidati idonei, di cui 829 esterni e 218 interni; successivamente, è stato deliberato un aumento dei posti a concorso da 400 a 481, dei quali 320 destinati ai candidati esterni e 161 destinati alle varie aliquote riservate agli interni;
è stata, inoltre, fissata per il giorno 20 novembre 2014, la partenza del corso di formazione e addestramento della durata di quindici mesi per cui, a seguito dell'incorporamento dei 481 candidati vincitori e tenuto conto dei candidati rinunciatari/dimissionari, l'attuale graduatoria conta ancora 520 candidati idonei non vincitori;
tra i soggetti interessati che si sono anche costituiti in un Comitato regolarmente registrato in data 10 novembre 2014 presso l'Agenzia delle entrate di Alcamo è forte la preoccupazione sulla futura sorte della graduatoria in oggetto, soprattutto nell'ipotesi che si concretizzi l'accorpamento del Corpo Forestale dello Stato con altra forza di polizia così come previsto dall'articolo 7 del disegno di legge in esame;
è indispensabile per il nostro Paese l'esistenza di un nucleo di polizia ambientale, specializzato non solo nella salvaguardia e difesa del territorio e del patrimonio rurale e boschivo ma, altresì, nella tutela del settore agroalimentare, quest'ultimo fiore all'occhiello dell'economia italiana;
per tutto ciò e anche per non vanificare l'impegno delle centinaia di idonei non vincitori e per economia degli atti è opportuno che la graduatoria del concorso di cui sopra possa essere riutilizzata all'interno del Corpo di polizia accorpante;
in particolare è perciò opportuno che nel riordino delle funzioni di polizia di tutela ambientale, del territorio e del mare, nonché nel campo della sicurezza e dei controlli nel settore agroalimentare conseguente alla riorganizzazione del Corpo Forestale dello Stato, nell'eventuale riassorbimento del medesimo Corpo in altra Forza di Polizia, sia previsto lo scorrimento della graduatoria del bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 94 del 29 novembre 2011 per il reclutamento di 400 Allievi vice Ispettori del Corpo Forestale dello Stato approvata con D.C.C. del 24 luglio 2014 e rettificata in data 21 ottobre 2014, unica graduatoria ancora aperta del Corpo Forestale dello Stato,

impegna il Governo

a valutare la possibilità che nel riordino delle funzioni di polizia di tutela ambientale, del territorio e del mare, nonché nel campo della sicurezza e dei controlli nel settore agroalimentare conseguente alla riorganizzazione del Corpo Forestale dello Stato, nell'eventuale riassorbimento del medesimo Corpo in altra Forza di Polizia, sia previsto, per le future assunzioni, lo scorrimento della graduatoria del bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 94 del 29 novembre 2011 per il reclutamento di 400 Allievi vice Ispettori del Corpo Forestale dello Stato approvata con D.C.C. del 24 luglio 2014 e rettificata in data 21 ottobre 2014, unica graduatoria ancora aperta del Corpo Forestale dello Stato.
9/3098-A/13. Carrescia.