• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/03098-A/079 premesso che: il presente provvedimento, all'articolo 7, conferisce una delega al Governo ad adottare uno o più decreti legislativi per modificare la disciplina della Presidenza del...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/03098-A/079presentato daBOCCIA Francescotesto diVenerdì 17 luglio 2015, seduta n. 464

La Camera,
premesso che:
il presente provvedimento, all'articolo 7, conferisce una delega al Governo ad adottare uno o più decreti legislativi per modificare la disciplina della Presidenza del Consiglio dei ministri, dei Ministeri, delle agenzie governative nazionali e degli enti pubblici non economici nazionali;
il medesimo articolo 7, al comma 1, lettera a), numero 1), reca tra i princìpi e criteri direttivi di delega, anche la revisione della disciplina in materia di reclutamento, di stato giuridico e di progressione in carriera delle Forze di polizia, tenendo conto del merito e delle professionalità, nell'ottica della semplificazione delle relative procedure, prevedendo l'eventuale unificazione, soppressione ovvero istituzione di ruoli, gradi e qualifiche e la rideterminazione delle relative dotazioni organiche, comprese quelle complessive di ciascuna Forza di polizia;
in questo quadro, nell'ottica della semplificazione delle procedure, appare necessario riordinare la disciplina vigente in materia di progressione in camera della Polizia di Stato, valorizzando adeguatamente il merito e le professionalità del personale ed eliminando quelle rigidità che ancora caratterizzano l'accesso ai ruoli del personale direttivo e dirigente della Polizia di Stato, tramite concorso per titoli ed esami;
tale obiettivo può essere realizzato, tra l'altro, sia riservando un'adeguata quota dei posti disponibili per l'accesso alle diverse qualifiche dirigenziali ai vincitori di concorsi per titoli ed esami riservati al personale appartenente alle qualifiche immediatamente precedenti, sia abrogando il comma 4 dell'articolo 8 del decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334,

impegna il Governo:

in sede di revisione della disciplina in materia di reclutamento, di stato giuridico e di progressione in carriera delle Forze di polizia:
a riservare un'adeguata quota dei posti disponibili per l'accesso alle diverse qualifiche dirigenziali della Polizia di Stato ai vincitori di concorsi per titoli ed esami riservati al personale appartenente alle qualifiche immediatamente precedenti;
ad abrogare il comma 4 dell'articolo 8 del decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 334.
9/3098-A/79. Boccia.