• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.3/00330 SCALIA - Al Ministro della salute - Premesso che: il rapporto diffuso di recente dal Ministero della salute riguardante l'analisi della mortalità delle popolazioni residenti in...



Atto Senato

Interrogazione a risposta orale 3-00330 presentata da FRANCESCO SCALIA
mercoledì 4 settembre 2013, seduta n.094

SCALIA - Al Ministro della salute - Premesso che:

il rapporto diffuso di recente dal Ministero della salute riguardante l'analisi della mortalità delle popolazioni residenti in prossimità dei maggiori siti di bonifica di interesse nazionale (SIN) prende in considerazione 44 delle 57 aree più inquinate di Italia, e tra queste anche l'area della valle del Sacco;

i risultati del rapporto certificano nell'area del bacino del fiume Sacco un eccesso di mortalità per tutte le cause in uomini e donne. Tra gli uomini si osserva un eccesso di mortalità per tutti i tumori e per le malattie dell'apparato digerente, tra le donne si ha un eccesso di mortalità per le patologie del sistema circolatorio e un difetto di mortalità per tutti i tumori. Si rileva un eccesso per tumore dello stomaco e per le malattie dell'apparato respiratorio tra gli uomini;

tra i comuni inseriti nel monitoraggio commissionato dal Ministero circa lo stato di salute della popolazione della valle del Sacco non risulta coinvolto il comune di Ceccano, che risulta essere, tra tutti i siti della Ciociaria, quello più penalizzato dall'inquinamento;

considerato che:

nel maggio 2005 è stato decretato lo stato emergenziale ambientale per i comuni della valle del Sacco, esteso nel 2009 anche al comune di Ceccano;

secondo l'ultimo rapporto di sorveglianza sanitaria svolto dal Dipartimento di epidemiologia del servizio sanitario regionale del Lazio sulla salute dei cittadini che risiedono a ridosso del fiume Sacco (comuni di Frosinone, Ferentino, Ceccano, Supino, Patrica, Morolo, Castro dei Volsci, Pofi, Falvaterra, San Giovanni Incarico, Ceprano) risulta che le determinazioni di beta-HCH eseguite sui prelievi ematici di questa popolazione hanno mostrato che la percentuale di positivi al beta-HCH (con valori superiori a 100 microgrammi per grammo di lipidi) era distribuita in maniera simile tra maschi e femmine, e aumentava all'aumentare dell'età;

il monitoraggio degli effetti dell'inquinamento del fiume Sacco sulla salute dei cittadini non può limitarsi a singoli comuni ma deve poter esser esteso a tutta l'area attraversata dal fiume Sacco;

il Comune di Ceccano ha messo a disposizione la struttura ospedaliera per ospitare un centro di prevenzione e controllo sulle patologie ricollegabili all'inquinamento della valle,

si chiede di sapere:

quali siano i criteri adottati per la ricerca sullo state di salute dei cittadini residenti nei comuni in prossimità del bacino del fiume Sacco;

se il Ministro in indirizzo non ritenga opportuno includere nel monitoraggio dello stato di salute dei cittadini residenti nell'area della valle del Sacco anche il comune di Ceccano e valutare la possibilità di avviare un centro di ricerca e prevenzione sulle patologie legate all'inquinamento nell'area.

(3-00330)