• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/04664 CATALFO, CIOFFI, BERTOROTTA, GIARRUSSO, BLUNDO, PAGLINI, PUGLIA - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti - Premesso che: la Ferrovia Circumetnea è un'azienda di trasporto...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-04664 presentata da NUNZIA CATALFO
giovedì 8 ottobre 2015, seduta n.520

CATALFO, CIOFFI, BERTOROTTA, GIARRUSSO, BLUNDO, PAGLINI, PUGLIA - Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti - Premesso che:

la Ferrovia Circumetnea è un'azienda di trasporto pubblico posta sotto la direzione del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;

l'azienda collega i principali paesi situati alle pendici dell'Etna con la città di Catania, tramite una linea ferroviaria, diversi autobus e una linea metropolitana;

in alcuni centri abitati è l'unico servizio di trasporto pubblico attivo;

tra le mission dell'azienda c'è l'offerta di un sistema di trasporto che costituisca un'attuazione delle politiche di mobilità dell'area etnea, incentrate sull'utilizzo dei mezzi pubblici, avendo come riferimento la qualità dei servizi, la soddisfazione dell'utenza e il rispetto dell'ambiente;

l'azienda non effettua nessun servizio la domenica e nei festivi;

considerato che a parere degli interroganti:

un reale incentivo all'utilizzo dei mezzi pubblici non può non passare da un servizio continuo e garantito, anche nei giorni festivi e la domenica, senza soluzione di continuità;

lo sviluppo turistico dell'interland etneo passa anche da adeguate infrastrutture e dalla disponibilità di un servizio pubblico di trasporto interurbano efficiente ed affidabile, tra l'altro molto suggestivo e caratteristico, come nel caso delle carrozze della Ferrovia Circumetnea;

la divisione 3 - Mobilità dei pendolari ed Osservatorio TPL, del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha, tra le sue competenze: monitoraggio della qualità dei servizi di trasporto per la mobilità dei pendolari; piani urbani della mobilità per gli aspetti di competenza; interventi per il miglioramento della mobilità nelle aree urbane finanziati dallo Stato;

considerato inoltre che, a parere degli interroganti:

l''attivazione del servizio domenicale gioverebbe molto all'azienda, data la vastità di utenza sia pendolare che turistica;

il potenziamento del servizio migliorerebbe il rapporto costi-benefici, grazie all'enorme potenzialità attrattiva di un circuito turistico integrato e funzionante tutti i giorni della settimana,

si chiede si sapere:

se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza della vicenda narrata e se non intenda mettere in atto tutti quei provvedimenti utili ad assicurare il servizio della Ferrovia Circumetnea la domenica e i festivi;

se non intenda avviare con l'azienda un confronto mirato al potenziamento del servizio tutti i giorni della settimana, al fine di garantire all'utente un trasporto pubblico completo e affidabile durante l'intero anno.

(4-04664)