• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/01057 è tuttora vigente l'articolo 19 della legge 28 dicembre 2005, n. 262, che impone il trasferimento della proprietà della Banca d'Italia allo Stato e a enti pubblici; tale articolo, al...



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-01057presentato daPAGLIA Giovannitesto diMartedì 24 settembre 2013, seduta n. 83

PAGLIA, BOCCADUTRI, LAVAGNO e RAGOSTA. — Al Ministro dell'economia e delle finanze . — Per sapere – premesso che:
è tuttora vigente l'articolo 19 della legge 28 dicembre 2005, n. 262, che impone il trasferimento della proprietà della Banca d'Italia allo Stato e a enti pubblici;
tale articolo, al comma 10, recitava: «Con regolamento da adottare ai sensi dell'articolo 17 della legge 23 agosto 1988, n. 400, è ridefinito l'assetto proprietario della Banca d'Italia, e sono disciplinate le modalità di trasferimento, entro tre anni dalla data di entrata in vigore della presente legge, delle quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia in possesso di soggetti diversi dallo Stato o da altri enti pubblici»;
i tre anni previsti dalla norma citata sono stati abbondantemente superati;
il dibattito relativo alle quote azionarie relative all'assetto proprietario di Banca d'Italia possedute dagli istituti di credito si è intensificato nelle ultime settimane –:
quali iniziative il Governo intenda assumere in ordine alla citata norma, anche alla luce del notevole ritardo accumulato nell'approvazione del regolamento previsto, e alle proposte sulla rivalutazione delle quote azionarie relative all'assetto proprietario di Banca d'Italia possedute dagli istituti di credito. (5-01057)