• Testo INTERPELLANZA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.2/00314 FAVERO, BORIOLI, DIRINDIN, Stefano ESPOSITO, ZANONI, Elena FERRARA, FISSORE, FORNARO, LEPRI, MANASSERO, Mauro Maria MARINO, SUSTA, MARCUCCI, ALBANO, AMATI, BIANCO, CALEO, CANTINI, D'ADDA,...



Atto Senato

Interpellanza 2-00314 presentata da NICOLETTA FAVERO
martedì 3 novembre 2015, seduta n.534

FAVERO, BORIOLI, DIRINDIN, Stefano ESPOSITO, ZANONI, Elena FERRARA, FISSORE, FORNARO, LEPRI, MANASSERO, Mauro Maria MARINO, SUSTA, MARCUCCI, ALBANO, AMATI, BIANCO, CALEO, CANTINI, D'ADDA, FASIOLO, GIACOBBE, GINETTI, GOTOR, GRANAIOLA, GUERRA, ICHINO, MATTESINI, MIRABELLI, MORGONI, MOSCARDELLI, PEZZOPANE, PUPPATO, RICCHIUTI, RUTA, SANGALLI, SILVESTRO, VACCARI, VALDINOSI, VALENTINI - Al Ministro dell'interno - Premesso che:

risulta agli interpellanti che Gianluca Buonanno, nella qualità di sindaco di Borgosesia (Vercelli), avrebbe fatto affiggere uno specifico manifesto, a propria firma, celebrativo del 97° anniversario della giornata delle forze armate e della fine e della vittoria italiana nella prima Guerra mondiale, con un invito rivolto alla cittadinanza per la partecipazione ad alcune manifestazioni;

nel manifesto è scritto il seguente messaggio: "Il nostro è un grande Paese, che ha fatto la Storia nel Mondo... certo abbiamo tanti difetti ma anche moltissimi pregi...Io credo in un futuro migliore, ma dobbiamo lottare quotidianamente in Valsesia contro i continui tagli Governativi e Regionali: Sanità, Scuola, Poste, Ufficio delle Entrate, Camera di Commercio, trasferimenti dello Stato ai Comuni...Però i soldi per i clandestini ci sono: 36,40 Euro al giorno, mentre ad esempio un portatore di handicap grave prende dallo Stato 12 Euro al giorno!!! Questa è giustizia sociale? Per me no! Intanto Renzi si compra in leasing un aereo Presidenziale da circa 100 milioni di Euro grande come quello del Presidente degli Stati Uniti d'America...W L'ITALIA";

il testo del manifesto è stato inviato, con relativo invito, via posta elettronica, ai consiglieri comunali nonché pubblicato nella pagina web dell'albo pretorio digitale, nella pagina "Manifesti", del Comune di Borgosesia;

considerato che, a giudizio degli interpellanti:

il contenuto del manifesto palesa un messaggio politico propagandistico e di parte, del tutto inappropriato in riferimento sia alla carica di primo cittadino del firmatario sia alla celebrazione che intende promuovere;

in proposito si ricorda che, ai sensi dell'art. 50 del decreto legislativo n. 267 del 2000, il sindaco è organo responsabile dell'amministrazione comunale;

oltre ad essere organo del Comune, egli è organo locale dello Stato: ai sensi dell'art. 54, sovrintende all'esercizio di alcune funzioni quale ufficiale del Governo nel rispetto delle linee di indirizzo che il Ministero dell'interno può adottare in tale ambito;

infine, ai sensi dell'articolo 78, comma 1, si prevede che il comportamento degli amministratori, nell'esercizio delle proprie funzioni, deve essere improntato all'imparzialità e al principio di buona amministrazione, nel pieno rispetto della distinzione tra le funzioni, competenze e responsabilità;

si evidenzia, pertanto, che il comportamento del sindaco di Borgosesia abbia leso i principi di imparzialità e di buona amministrazione probabilmente impegnando, allo scopo, il denaro pubblico,

si chiede di sapere:

se il Ministro in indirizzo sia a conoscenza dei fatti rappresentati e quali siano le relative valutazioni;

se per la realizzazione e la diffusione del manifesto sia stato impiegato denaro pubblico e in quale importo;

se ritenga di dover intervenire, con atti di propria competenza, affinché la celebrazione del 4 novembre, occasione di memoria e di riconoscimento nei valori delle istituzioni e dell'unità nazionale, nel Comune di Borgosesia sia recuperata al suo autentico significato.

(2-00314 p. a.)