• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/01158 risulta agli interroganti che la procura regionale della Corte dei conti – sezione giurisdizionale per la Campania – già nel novembre 2011 avrebbe chiesto al segretario generale del comune...



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-01158presentato daFIANO Emanueletesto diMartedì 8 ottobre 2013, seduta n. 92

FIANO e MANFREDI. — Al Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione. — Per sapere – premesso che:
risulta agli interroganti che la procura regionale della Corte dei conti – sezione giurisdizionale per la Campania – già nel novembre 2011 avrebbe chiesto al segretario generale del comune di Marigliano:
a) copia della delibera con la quale l'avvocato Romano è stato nominato direttore generale e del relativo contratto;
b) nominativo, dati anagrafici, codice fiscale ed eventuale residenza dei consiglieri comunali che hanno proceduto a votare favorevolmente la delibera n. 5 del 26 febbraio 2010 nonché dei soggetti che hanno espresso il parere favorevole di regolarità tecnico-contabile del segretario generale e del direttore generale, nonché del sindaco che ha proceduto a conferire il mandato all'avvocato Romano del contenzioso innanzi al TAR;
c) quantificazione delle somme complessivamente erogate nei confronti dell'avvocato Romano in virtù del rapporto di consulenza intercorso con il professionista a seguito della delibera di giunta n. 85 del 27 aprile 2004 e relativi mandati di pagamento, nonché la data di inizio e fine del rapporto consulenziale;
d) ulteriori contratti di consulenza, assistenza legale e rappresentanza in giudizio conferiti all'avvocato Romano dall'ente successivamente al deliberato giuntale del 27 aprile 2004;
e) copia del mandato di pagamento erogato nei confronti dell'avvocato Giuseppe Romano;
secondo quanto risulta agli interroganti, l'avvocato Giuseppe Romano avrebbe percepito compensi per assistenza legale e rappresentanza in giudizio nel periodo nel quale lo stesso era in servizio quale direttore generale con formale contratto; non è noto se l'avvocato Giuseppe Romano abbia effettivamente espletato l'attività di patrocinio legale anche per conto del comune di Marigliano ed al tempo stesso l'incarico di direttore generale –:
se intenda effettuare un accertamento presso il comune di Marigliano ai sensi dell'articolo 60, comma 6, del decreto legislativo n. 165 del 2001, anche alla luce delle richieste della Corte dei conti. (5-01158)