• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/05041 DE POLI - Ai Ministri del lavoro e delle politiche sociali e dello sviluppo economico - Premesso che: da fonti di stampa si apprende che, nei giorni scorsi, una lettera ai lavoratori...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-05041 presentata da ANTONIO DE POLI
martedì 12 gennaio 2016, seduta n.557

DE POLI - Ai Ministri del lavoro e delle politiche sociali e dello sviluppo economico - Premesso che:

da fonti di stampa si apprende che, nei giorni scorsi, una lettera ai lavoratori della Green Power di Mirano, in provincia di Venezia, ha prospettato il licenziamento di 36 dei 71 dipendenti del gruppo: geometri, ingegneri, tecnici che hanno permesso all'azienda di diventare leader in Italia nel settore del fotovoltaico oggi rischiano di restare senza lavoro;

il gruppo, guidato dai fratelli Barzazi, ha precedentemente ceduto il 51 per cento del capitale sociale a GGP Holding Srl, società controllata dalla milanese Innovatec SpA, per un controvalore di 7,6 milioni di euro;

esso gode di un'ottima situazione finanziaria, nonostante il mercato sia in crisi e le vendite siano un po' calate nel fotovoltaico, ma con un incremento sugli altri prodotti offerti; i suoi bilanci sono in attivo ed i sindacati accusano il gruppo di voler effettuare una manovra speculativa per scaricare sui lavoratori il costo delle ultime compravendite azionarie,

si chiede di sapere se i Ministri in indirizzo non ritengano opportuno esaminare la delicata questione nelle opportune sedi negoziali, affinché siano tutelati i posti di lavoro, trovando soluzioni alternative, per facilitare il raggiungimento di un accordo tra le parti e per scongiurare lo spettro di licenziamenti, che avrebbero un impatto sociale molto negativo, considerando che si tratta per lo più di giovani neolaureati e lavoratori cinquantenni.

(4-05041)