• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/DOC.VIII,N ... premesso che: l'Amministrazione consta di circa 1.475 dipendenti ed è articolata in 19 Servizi e in 7 Uffici della Segreteria generale oltre all'Archivio Storico e l'Avvocatura della...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/Doc. VIII, n. 2/010presentato daCAPARINI Davidetesto diMercoledì 6 novembre 2013, seduta n. 112

La Camera,
premesso che:
l'Amministrazione consta di circa 1.475 dipendenti ed è articolata in 19 Servizi e in 7 Uffici della Segreteria generale oltre all'Archivio Storico e l'Avvocatura della Camera dei deputati con una previsione di cassa di 1.717.060.979,45 per il bilancio di previsione 2013;
nel corso della passata legislatura per un certo lasso di tempo al vertice dell'Amministrazione della Camera si configurava un caso da manuale di «controllato controllore», ovvero di soggetto passivo di controlli effettuati su se stesso in quanto il Segretario Generale ha ricoperto ad interim la direzione del Servizio del controllo amministrativo, cioè dell'organo che dovrebbe in parte eseguire, e in ogni caso supportare, i diversi tipi di controllo sulla gestione amministrativa della Camera, condotta sotto l'alta direzione complessiva dello stesso Segretario Generale;
la dipendenza gerarchica del Servizio del controllo amministrativo dal Segretario Generale, vertice dell'Amministrazione controllata, è un dato strutturale che, fatta salva l'indubbia professionalità ed autonomia personale dei dirigenti che pro tempore si trovano a ricoprire il relativo incarico, indebolisce la credibilità complessiva della funzione di controllo amministrativo,

invita, per le rispettive competenze, il Collegio dei Questori, l'Ufficio di Presidenza o entrambi

a valutare l'introduzione nella normativa regolamentare interna di un apposito ed espresso divieto di cumulo delle cariche di Segretario Generale e di dirigente preposto al controllo amministrativo e sottraendo quest'ultimo alla dipendenza gerarchica dal Segretario Generale.
9/Doc. VIII, n. 2/10. Caparini, Matteo Bragantini, Fedriga, Gianluca Pini, Allasia, Attaguile, Busin, Borghesi, Bossi, Buonanno, Caon, Invernizzi, Grimoldi, Guidesi, Marcolin, Molteni, Prataviera, Rondini.

(Inammissibile)