• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/08615    da numerosi articoli apparsi sulle più importanti testate sportive nazionali si apprende che la Ryder Cup, la gara che si svolge con cadenza biennale alternativamente negli USA e in...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-08615presentato daVALENTE Simonetesto diMartedì 10 maggio 2016, seduta n. 621

   SIMONE VALENTE. — Al Presidente del Consiglio dei ministri . — Per sapere – premesso che:
   da numerosi articoli apparsi sulle più importanti testate sportive nazionali si apprende che la Ryder Cup, la gara che si svolge con cadenza biennale alternativamente negli USA e in Europa, approderà per la prima volta in Italia nel settembre 2022 e sarà ospitata all'interno del Marco Simone Golf&Country di Guidonia Montecelio. La competizione, che rappresenta il terzo evento sportivo al mondo e seguito da oltre due miliardi di telespettatori, prende il nome dal trofeo donato dall'inglese Samuel Ryder alla federazione americana ed è cogestita dalla PGA of America e dallo European Tour; essa si svolge su sei giornate complessive, di cui tre di pratica e tre di gara, nelle quali i migliori 24 giocatori europei e americani si contendono il prestigioso trofeo;
   l'evento viene solitamente trasmesso in circa 200 Paesi in tutto il mondo, da circa 50 emittenti televisive, con un bacino complessivo di circa 500.000 telespettatori, che si aggiunge ai circa 45.000 spettatori presenti in media ogni giorno sul campo;
   per quanto concerne la candidatura dell'Italia alla manifestazione golfistica, tra i partner ufficiali figurano la Federazione italiana golf, il Coni, il comune di Roma e la regione Lazio;
   in occasione degli Stati generali del golf tenutisi a Milano nel mese di gennaio 2016 è stata annunciata la predisposizione di un apposito progetto ad opera di consulenti esperti in materia e di studi di fattibilità condotti da strutture qualificate che hanno coinvolto il Coni e l'Istituto per il Credito sportivo; secondo questi studi di previsione l'assegnazione in Italia della Ryder Cup determinerebbe un rafforzamento delle relazioni politiche, oltre allo sviluppo del turismo golfistico e a un forte ritorno economico. Sotto il profilo economico e commerciale la Ryder Cup 2022 avrebbe tutte le necessarie garanzie sotto il profilo finanziario e porterebbe benefici a tutti i soggetti coinvolti. A ciò si aggiunge che sarebbe stato istituito anche un Fondo di garanzia che permetterebbe di accedere ai finanziamenti in maniera ancor più agevolata;
   sempre secondo quanto si apprende dalle testate, la scelta di accogliere la candidatura italiana deriverebbe non soltanto dalla solidità di un massiccio piano di investimenti straordinari promossa sul piano delle infrastrutture ma anche dal forte sostegno manifestato dal Presidente del Consiglio e da otto Ministeri;
   tuttavia, dall'indirizzo web ufficiale riferito alla candidatura di Roma non si ricavano al momento informazioni dettagliate sull'organizzazione e gestione, in particolare non si ha evidenza alcuna circa le risorse che si prevede di stanziare e in che modo la Presidenza del Consiglio e gli otto suindicati Ministeri potrebbero contribuire; sul sito web, nella sezione relativa al «supporto istituzionale» si rileva unicamente come l'evento dimostrerà che sia il Governo centrale sia le altre istituzioni lavoreranno insieme per garantire l'organizzazione del grande evento sportivo;
   anche sul sito web dell'Istituto per il credito sportivo non si ricavano particolari informazioni se non un riferimento ad una copertura finanziaria e ad un finanziamento grazie al quale il campo da golf di Guidonia Montecelio verrebbe completamente rinnovato;
   sempre lo stesso sito, inoltre, riferisce di un'apposita convenzione che intercorre tra la Federazione italiana golf e l'Istituto per il credito sportivo che avrebbe l'obiettivo di migliorare la rete di infrastrutture sportive destinate alla pratica del golf con la messa a disposizione, da parte delle società sportive associate alla federazione, di un plafond di risorse agevolate pari a euro 50.000.000.00; le suddette risorse agevolate dovrebbero essere utilizzate per finanziare progetti ed iniziative per la realizzazione, l'ampliamento, la messa a norma, l'efficientamento energetico, la ristrutturazione e l'attrezzatura di impianti sportivi e strutture strumentali all'attività sportiva –:
   se e quanto il Governo preveda di stanziare per la buona realizzazione dell'evento;
   quali siano nello specifico i Ministeri coinvolti e in che modo offriranno il loro contributo alla realizzazione della competizione sportiva nonché i soggetti che hanno partecipato alla stesura del progetto Ryder Cup 2022;
   in che modo la convenzione tra la Federazione italiana golf e l'Istituto per il credito sportivo verrà a conciliarsi con il progetto Ryder Cup 2022. (5-08615)