• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/13343    il 26 giugno 2012, dopo una selezione pubblica, ventisei lavoratori venivano assunti dalla società Arechi Multiservice spa per diciotto mesi con un contratto a tempo determinato con le...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-13343presentato daPOLVERINI Renatatesto diGiovedì 26 maggio 2016, seduta n. 632

   POLVERINI. — Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca. — Per sapere – premesso che:
   il 26 giugno 2012, dopo una selezione pubblica, ventisei lavoratori venivano assunti dalla società Arechi Multiservice spa per diciotto mesi con un contratto a tempo determinato con le mansioni di operai e con l'inquadramento nel I livello del contratto collettivo nazionale di lavoro industria metalmeccanica;
   l'assunzione avveniva per ragioni legate specificatamente al maggior numero di edifici scolastici da manutenere come da convenzione per l'affidamento del servizio di manutenzione di tutti gli edifici scolastici di competenza della provincia di Salerno, stipulata con l'ente provincia di Salerno il 23 aprile 2012;
   successivamente, in data 30 dicembre 2013, il contratto a tempo determinato veniva prorogato di ulteriori dodici mesi, al termine dei quali i rapporti di lavoro venivano a cessare;
   contestualmente, con la cessazione del rapporto di lavoro, i lavoratori cessati, a quanto risulta all'interrogante, hanno intrapreso un'azione legale nei confronti della società Arechi Multiservice spa, rivendicando la conversione ope legis a tempo indeterminato del rapporto di lavoro e il risarcimento dei danni e la riammissione in servizio;
   la manutenzione di tutti gli edifici scolastici di competenza della provincia di Salerno è la principale attività ordinaria, stabile e strutturata della società Arechi Multiservice spa;
   il servizio manutentivo delle scuole è svolto con l'impiego indistinto di settantadue addetti di cui quarantasei a tempo indeterminato e ventisei a tempo determinato, tutti con mansioni di operaio polivalente;
   le esigenze produttive ed organizzative che stanno alla base dei contratti a termine sono le stesse su cui si fondano i rapporti di lavoro a tempo indeterminato dei quarantasei operai addetti alla manutenzione;
   la società Arechi Multiservice spa si qualifica come società in house della provincia di Salerno, con il presidente delegato alla gestione che gode di una propria autonomia decisionale;
   il contenzioso rischia di produrre un grave danno economico alla società Arechi Multiservice spa –:
   di quali elementi disponga il Governo in relazione alla vicenda di cui in premessa e quali iniziative, per quanto di competenza, si intendano assumere per favorire il mantenimento dei livelli occupazionali e la continuità aziendale, eventualmente promuovendo un tavolo istituzionale di confronto con la provincia di Salerno e le parti interessate, al fine di garantire la prosecuzione del servizio di pulizia delle scuole con modalità adeguate. (4-13343)