• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/13434    l'articolo 3 della legge 25 marzo 1993, n. 81, e successive modificazioni, prevede che la dichiarazione di presentazione delle liste dei candidati al consiglio comunale e delle collegate...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-13434presentato daDI STEFANO Marcotesto diVenerdì 10 giugno 2016, seduta n. 635

   MARCO DI STEFANO. — Al Ministro dell'interno . — Per sapere – premesso che:
   l'articolo 3 della legge 25 marzo 1993, n. 81, e successive modificazioni, prevede che la dichiarazione di presentazione delle liste dei candidati al consiglio comunale e delle collegate candidature alla carica di sindaco, per ogni comune deve essere sottoscritta a norma da non meno di 1.000 e da non più di 1.500 elettori, nei comuni con popolazione superiore ad un milione di abitanti;
   dalla lettura dei risultati elettorali delle ultime elezioni amministrative svoltesi il 5 giugno 2016 è emerso che alcune liste hanno ottenuto meno di 1000 voti mentre altre hanno di poco superato tale numero;
   pertanto risulterebbe evidente che tali liste non rappresentino l'effettiva volontà degli elettori, ma più semplicemente gli interessi di taluni –:
   se non ritenga necessario svolgere, per quanto di competenza, approfondite verifiche sui fenomeni prima esposti al fine di evitare per il futuro il ripetersi di accadimenti simili che comunque implicano dei costi per la pubblica amministrazione. (4-13434)