• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/08928    in data 5 giugno 2016 il quotidiano « La Città di Salerno» nella versione on-line a firma del giornalista Vincenzo Rubano riferiva la notizia che a Vallo della Lucania, un uomo è...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-08928presentato daVALIANTE Simonetesto diMartedì 21 giugno 2016, seduta n. 639

   VALIANTE. — Al Ministro dell'interno . — Per sapere – premesso che:
   in data 5 giugno 2016 il quotidiano « La Città di Salerno» nella versione on-line a firma del giornalista Vincenzo Rubano riferiva la notizia che a Vallo della Lucania, un uomo è stato sorpreso dal presidente della terza sezione presso l'istituto Aldo Moro nell'atto di fotografare la scheda elettorale e denunciato all'autorità giudiziaria;
   il decreto-legge 1o aprile 2008, n. 49, convertito, senza modificazioni, dalla legge 30 maggio 2008, n. 96, all'articolo 1, comma 1, ha fatto divieto di introdurre all'interno delle cabine elettorali «telefoni cellulari o altre apparecchiature in grado di fotografare o registrare immagini»;
   ai sensi del decreto-legge citato (articolo 1, commi 2 e 3), il presidente dell'ufficio di sezione dovrà invitare l'elettore, all'atto della presentazione da parte di quest'ultimo del documento di identificazione e della tessera elettorale, a depositare le anzidette apparecchiature delle quali sia in possesso; tali apparecchiature saranno prese in consegna dal presidente medesimo per essere restituite all'elettore, unitamente al documento di identificazione e alla tessera elettorale, dopo l'espressione del voto;
   in Italia hanno avuto luogo sperimentazioni sia delle procedure per l'espressione elettronica del voto, sia delle procedure con modalità elettroniche dello scrutinio, che, pur avendo dato dei buoni risultati, non hanno avuto seguito –:
   quali elementi si intendano fornire sui fatti descritti in premessa, con particolare riguardo alle motivazioni del gesto, e quali iniziative, per quanto di competenza, il Ministro interrogato intenda assumere per garantire la regolarità delle procedure e il rispetto delle norme in occasione delle consultazioni elettorali e referendarie non ritenga di assumere le iniziative normative necessarie per l'introduzione del voto elettronico. (5-08928)