• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.3/02433    l'Italia, l'Europa ed il mondo intero sono da quasi un decennio attanagliati da una crisi economica forse pari a quella vissuta nel 1929;    imprenditori, lavoratori autonomi e...



Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-02433presentato daDALL'OSSO Matteotesto diVenerdì 29 luglio 2016, seduta n. 664

   DALL'OSSO, CHIMIENTI, LOMBARDI, TRIPIEDI e COMINARDI. — Al Presidente del Consiglio dei ministri . — Per sapere – premesso che:
   l'Italia, l'Europa ed il mondo intero sono da quasi un decennio attanagliati da una crisi economica forse pari a quella vissuta nel 1929;
   imprenditori, lavoratori autonomi e dipendenti si trovano oramai in molti casi situazioni a dir poco invivibili ed al limite della sopravvivenza oltreché della decenza;
   misure di sostegno sono state poste in essere in Italia dai Governi che si sono via via succeduti;
   nessuno degli Esecutivi è stato in grado di risolvere il problema, ovvero i problemi, in relazione ai quali si è visto un aumento esponenziale di richieste ai servizi sociali comunali, all'Agenzia delle entrate e a Equitalia per la dilazione o la sospensione del pagamento delle tasse oltreché alle regioni per la sospensione o il rinvio del pagamento dell'Irap;
   come se non bastasse ci sono state e continuano ad esserci vittime causate dalla crisi e dalle situazioni contingenti, circa 4 mila vittime l'anno, con un andamento che negli anni della crisi ha visto un +12 per cento fra le persone in età lavorativa;
   come enunciato da Maurizio Pompili, direttore del Centro di prevenzione del suicidio dell'ospedale Sant'Andrea di Roma, in questi anni l'interesse degli operatori è cresciuto, contattano ormai da tutta Italia il Centro per la prevenzione del suicidio, ma le istituzioni non hanno preso a cuore la questione;
   al Centro del Sant'Andrea si rivolgono 1.100-1.200 persone ogni anno per consulenze, richieste di aiuto, anche attraverso la help line e progetti –:
   quali iniziative il Governo abbia adottato per prevenire tali casi di difficoltà e sollevare i soggetti coinvolti e le famiglie da situazioni di estremo disagio;
   quali iniziative e di sostegno, per quanto di competenza, il Governo abbia assunto od intenda assumere al fine di aiutare i soggetti coinvolti;
   se il Governo abbia intenzione di istituire una commissione ministeriale sulle morti avvenute a causa della crisi. (3-02433)