• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/02664-A/002    premesso che:     il fenomeno del furto di materiale appartenente a infrastrutture destinate all'erogazione di energia, di servizi di trasporto, di telecomunicazioni o di...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/02664-A/002presentato daCARRESCIA Piergiorgiotesto diMartedì 11 ottobre 2016, seduta n. 690

   La Camera,
   premesso che:
    il fenomeno del furto di materiale appartenente a infrastrutture destinate all'erogazione di energia, di servizi di trasporto, di telecomunicazioni o di altri servizi pubblici ha assunto una preoccupante dimensione sia per i danni che arreca a cittadini ed imprese sia per i costi per la sostituzione dei beni sottratti dai crimini;
    sempre più spesso aziende che erogano servizi, come ad esempio Telecom Italia, Enel e RFI, subiscono il furto del rame utilizzato nei cavi in quanto materiale il cui valore, in poco più di un anno ha avuto un incremento di quasi il 50 per cento (da 4,65 euro a 6,82 euro al chilogrammo);
    il traffico di rame rubato è divenuto un business estremamente proficuo per le organizzazioni criminali, italiane ed internazionali;
    i principali player coinvolti hanno definito iniziative di contrasto: ad esempio Telecom Italia ha deciso di sostituire, nelle zone più colpite dal fenomeno, i cavi in rame con cavi in altro materiale, ugualmente RFI sta sostituendo il rame con materiali alternativi e meno «pregiati»;
   che può essere importante, anche come deterrente ai furti, favorire l'uso di materiali alternativi al rame, ambientalmente meno impattanti e di minor valore economico da utilizzare nelle infrastrutture che erogano servizi di rete,

impegna il Governo

a valutare la possibilità di introdurre misure fiscali per favorire investimenti nel settore dei servizi pubblici dell'energia, del trasporto e delle telecomunicazioni per favorire la sostituzione, nelle infrastrutture, di cavi di rame con materiali alternativi di minor valore economico, di almeno pari efficienza tecnica ed ambientalmente meno impattanti.
9/2664-A/2. Carrescia.