• Testo DDL 2385

link alla fonte  |  scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.2385 Modifica all'articolo 5 della legge 31 ottobre 1965, n. 1261, in materia di sequestrabilità e pignorabilità dell'indennità mensile e della diaria spettanti ai membri del Parlamento


Senato della RepubblicaXVII LEGISLATURA
N. 2385
DISEGNO DI LEGGE
d'iniziativa dei senatori PEPE, MASTRANGELI, FUCKSIA, Stefano ESPOSITO, PUPPATO, RICCHIUTI e ANGIONI

COMUNICATO ALLA PRESIDENZA L'11 MAGGIO 2016

Modifica all'articolo 5 della legge 31 ottobre 1965, n.1261, in materia di sequestrabilità e pignorabilità dell'indennità mensile e della diaria spettanti ai membri del Parlamento

Onorevoli Senatori. -- La profonda crisi economico-finanziaria che ha colpito il nostro Paese e il sentimento di sfiducia, ormai molto diffuso tra gli italiani, verso il sistema politico, ha fatto nascere in me l'esigenza e la voglia di abbattere quei privilegi ingiusti e spropositati di cui beneficiamo noi parlamentari della Repubblica.

Il primo passo, pertanto, da compiere per mostrare rispetto verso i nostri elettori è cancellare la norma che prevede la non pignorabilità dell'indennità dei parlamentari e dei consiglieri regionali delle regioni a statuto speciale (a differenza di quello di qualsiasi altro lavoratore italiano).

L'articolo 1 del presente disegno di legge, pertanto, interviene a modificare l'articolo 5 della legge 31 ottobre 1965, n. 1261.

Sono convinto che questa modifica alla legge n. 1261 del 1975 sia una vera e propria esigenza e spero nella sua veloce approvazione.

DISEGNO DI LEGGE

Art. 1.

1. All'articolo 5 della legge 31 ottobre 1965, n. 1261, il quarto comma è abrogato.