• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/01920-A/051 premesso che: per garantire una migliore efficienza e rafforzare l'organizzazione e il coordinamento delle funzioni relative alle politiche di coesione territoriale, è stata istituita...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/01920-A/051presentato daPARISI Massimotesto diLunedì 10 febbraio 2014, seduta n. 170

La Camera,
premesso che:
per garantire una migliore efficienza e rafforzare l'organizzazione e il coordinamento delle funzioni relative alle politiche di coesione territoriale, è stata istituita l'Agenzia per la coesione territoriale dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125;
nell'ambito della programmazione negoziata, opera con esperienza decennale l'Associazione nazionale patti territoriali e contratti d'area, impegnandosi nel campo dello sviluppo locale, con diretti collegamenti con le realtà produttive, dedicandosi anche alla risoluzione delle crisi aziendali;
potrebbe comportare una maggiore efficienza del sistema di controllo e di sviluppo delle realtà territoriali, unire il lavoro svolto da entrambi gli organismi;
sarebbe una soluzione che incrementerebbe l'economicità di sistema, essendo oltretutto a costo zero, permettere all'Agenzia per la coesione territoriale di avvalersi delle competenze tecniche dell'Associazione nazionale patti territoriali e contratti d'area, la quale darebbe un notevole contributo e un sostegno di rilievo, favorendo l'organizzazione ed il coordinamento delle politiche di coesione territoriale;
nell'ambito delle disposizioni previste dall'articolo 11 relative alla risoluzione delle crisi industriali, il contributo dell'ANPACA potrebbe rivelarsi idoneo per favorire una rapida accelerazione della risoluzione delle crisi produttive occupazionali all'interno di determinate aree territoriali,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di affiancare l'Associazione nazionale patti territoriali e contratti d'area per lo sviluppo locale, all'Agenzia per la coesione e lo sviluppo dando a quest'ultima l'opportunità di avvalersi della collaborazione e dell'assistenza tecnica dell'Associazione allo scopo di provvedere anche alla risoluzione di crisi aziendali.
9/1920-A/51. (Testo modificato nel corso della seduta).  Parisi.