• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/04127-bis- ...    premesso che:     il settore cerealicolo, più degli altri, subisce gli effetti negativi della volatilità propria dei prodotti tipici di una commodity;     la...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/04127-bis-A/149presentato daMONGIELLO Colombatesto diVenerdì 25 novembre 2016, seduta n. 709

   La Camera,
   premesso che:
    il settore cerealicolo, più degli altri, subisce gli effetti negativi della volatilità propria dei prodotti tipici di una commodity;
    la ricorrenza ciclica della crisi di redditività delle colture cerealicole affonda le sue motivazioni su fattori non controllabili dai produttori italiani, che tra l'altro soffrono della ridotta dimensione media aziendale e di difficoltà strutturali ed ambientali che impediscono, soprattutto al frumento duro, di guadagnare maggiori livelli puntando sull'aumento delle rese unitarie;
    il settore, mediante lo strumento degli accordi di filiera, può recuperare un sufficiente livello di competitività mediante la promozione dell'aggregazione dell'offerta, il miglioramento della qualità di base dei prodotti forniti all'industria di trasformazione quale fattore propedeutico ineliminabile per attivare nuove relazioni contrattuali e «accordi di filiera» nella prospettiva di un ambito territoriale sempre più esteso;
    è necessario dare continuità all'azione svolta dal Governo per supportare in modo adeguato, continuativo e con il coinvolgimento di un numero sempre più significativo di imprese della filiera il progetto nazionale di «miglioramento e certificazione della qualità del prodotto cerealicolo», in particolare del frumento duro (fornitrice della semola per la produzione della pasta) e della competitività delle imprese appartenenti a questa filiera strategica per il Paese,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità, di incrementare per il triennio 2017-2019, le risorse del Fondo di cui all'articolo 23-bis del decreto-legge n. 113 del 2016 finalizzate a conseguire gli obiettivi di cui in premessa.
9/4127-bis-A/149. Mongiello, Oliverio, Antezza, Luciano Agostini, Capozzolo, Carra, Cova, Cuomo, Dal Moro, Falcone, Fiorio, Lavagno, Marrocu, Palma, Prina, Romanini, Sani, Taricco, Terrosi, Venittelli, Zanin, Palese.