• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/03568 il maltempo che si è abbattuto sul Veneto in queste settimane, ha determinato una situazione addirittura peggiore di quella dell'alluvione del 2010; in particolare, la pioggia...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-03568presentato daSBROLLINI Danielatesto diMercoledì 12 febbraio 2014, seduta n. 172

SBROLLINI. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. — Per sapere – premesso che:
il maltempo che si è abbattuto sul Veneto in queste settimane, ha determinato una situazione addirittura peggiore di quella dell'alluvione del 2010;
in particolare, la pioggia torrenziale caduta sul territorio vicentino ha messo in ginocchio l'agricoltura: campagne sott'acqua a Vicenza, Creazzo, Monteviale, Costabissara, Gambugliano, Altavilla, Arcugnano, Caldogno; frane e smottamenti collinari a Sossano, Agugliaro, Albettone, S. Germano, Grancona, Villaga, Barbarano, Mossano, Nanto, Castegnero;
oltre ai danni alle strutture, si riscontra un'importante riduzione della produzione. Tuttavia, essendo l'emergenza pioggia ancora in corso, è prematura la stima definitiva dei danni. Le coltivazioni interessate sono foraggere, frumento, ortaggi, vigneti, prati e mais ceroso presente nelle corti delle aziende agricole;
come denunciano Coldiretti e Confagricoltura, la causa di tale drammatica situazione è da rintracciare nella scarsa attenzione dedicata in questi anni al territorio e, in particolare, nella cementificazione dello stesso –:
se il Governo non intenda intervenire con urgenza al fine di stanziare le risorse necessarie per gestire l'emergenza in corso e partecipare a porre rimedio agli ingenti danni subiti dal settore agricoltura a causa della piovosità eccezionale;
se e come il Governo intenda procedere per attivare politiche incisive atte ad un consumo sostenibile del territorio italiano. (4-03568)