• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/02027/023 esaminato il decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 150, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative; premesso che l'articolo 10 prevede la proroga di termini in materia...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/02027/023presentato daGUIDESI Guidotesto diLunedì 17 febbraio 2014, seduta n. 175

La Camera,
esaminato il decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 150, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative;
premesso che l'articolo 10 prevede la proroga di termini in materia ambientale;
considerato che il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali pericolosi, SISTRI, è già entrato in vigore per i trasportatori di rifiuti speciali pericolosi, dal 1o ottobre 2013, e dovrebbe entrare in vigore, il 3 marzo 2014, per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi e per i comuni e le imprese di trasporto dei rifiuti urbani della sola regione Campania, in considerazione dell'emergenza rifiuti urbani in questa regione;
considerato, altresì, che, per i 10 mesi successivi al 1o ottobre 2013, è stato previsto un periodo sperimentale di funzionamento del nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti pericolosi, durante il quale non si applicano le sanzioni relative al SISTRI;
tenuto conto dell'avvicinarsi della data del 3 marzo 2014 e della mancanza dei provvedimenti di attuazione da parte del Governo dell'articolo 11, del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 ottobre 2013, n. 125,

impegna il Governo

ad adottare le opportune iniziative affinché sia prevista, attraverso un prossimo provvedimento utile, la proroga dell'entrata in vigore del SISTRI per i produttori iniziali di rifiuti pericolosi.
9/2027/23. Guidesi.