• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/15198    nel 2009 sono state istituite le province di Monza e Brianza, Andria-Trani-Barletta e Fermo. Ciò ha reso necessario dotare le province dei servizi e delle diramazioni dello Stato, come le...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-15198presentato daCENTEMERO Elenatesto diLunedì 16 gennaio 2017, seduta n. 724

   CENTEMERO. — Al Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca . — Per sapere – premesso che:
   nel 2009 sono state istituite le province di Monza e Brianza, Andria-Trani-Barletta e Fermo. Ciò ha reso necessario dotare le province dei servizi e delle diramazioni dello Stato, come le prefetture e gli uffici scolastici territoriali;
   la presenza nella «nuova» provincia di Monza e Brianza dell'ufficio scolastico territoriale e della prefettura rende possibile e necessaria l'attribuzione alle scuole di Monza e Brianza di un nuovo codice meccanografico, senza il quale il sistema informativo non può riconoscere né le scuole né le relative titolarità e non può gestire autonomamente alcuna procedura;
   dall'anno scolastico 2009/10 sono passati ormai 7 anni scolastici con la determinazione degli organici e delle funzioni di aggiornamento dell'anagrafe delle istituzioni scolastiche agli uffici, senza che il Ministero assegnasse alle scuole di Monza e Brianza un proprio codice meccanografico;
   l'operazione è di competenza ministeriale sia perché si tratta di chiedere una prestazione extra al gestore del sistema informativo il cui contratto è gestito dal Ministero, sia perché il problema riguarda le province di nuova istituzione, ma soprattutto perché con la suddivisione delle province si hanno conseguenze di carattere giuridico con riflessi sia all'interno della provincia in cui si opera (il movimento da una scuola all'altra, può divenire interprovinciale, mentre adesso sarebbe all'interno della provincia; occorrerebbe sdoppiare le graduatorie provinciali e definire se l'attribuzione alla nuova graduatoria debba avvenire solo per opzione, o essere automatica per i docenti titolari sia su scuola che su ambito o è destinatario di una supplenza annuale, e definire le relative procedure e i tempi di attuazione) sia nei rapporti esterni alla provincia e alla regione stessa (movimenti interprovinciali e altro);
   la legge n. 107 del 2015 ha introdotto gli ambiti territoriali, che hanno estensione sub provinciale, cui le province sono ripartite e che necessitano una revisione dei codici meccanografici in quanto parte del personale è stato assunto nel piano straordinario di assunzioni del 2015/16 e la mobilità è avvenuta su ambiti territoriali;
   il Ministero è stato più volte sollecitato su questa problematica, dando rassicurazioni che non hanno mai trovato riscontro –:
   quali iniziative la Ministra interrogata intenda mettere in atto per adeguare i codici meccanografici agli ambiti territoriali e dotare la provincia di Monza e Brianza e le altre due province che ne sono ancora sprovviste dei relativi codici per le scuole degli ambiti territoriali delle province. (4-15198)