• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/15365    in data 24 gennaio 2017 entravano in sciopero i dipendenti della cooperativa Bird Logistic, assegnati presso la società Mondo Convenienza a Calderara di Reno (BO);    le...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-15365presentato daPAGLIA Giovannitesto diVenerdì 27 gennaio 2017, seduta n. 731

   PAGLIA. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro del lavoro e delle politiche sociali . — Per sapere – premesso che:
   in data 24 gennaio 2017 entravano in sciopero i dipendenti della cooperativa Bird Logistic, assegnati presso la società Mondo Convenienza a Calderara di Reno (BO);
   le ragioni della mobilitazione erano da ricercarsi nelle inaccettabili condizioni di lavoro, che vedono l'azienda, secondo quanto riferito da Filt-CGIL, richiedere fino a 70 ore di lavoro settimanali, a fronte di 39 previste dal contratto, senza corrispondere straordinari e senza il dovuto rispetto del diritto a ferie e permessi;
   allo sciopero ha aderito l'80 per cento dei 120 lavoratori, impegnati prevalentemente come autisti di camion;
   in data 25 gennaio Bird Logistic comunica a oltre 30 fra i lavoratori aderenti allo sciopero la sospensione immediata e a tempo indeterminato per motivi disciplinari, provvedimento che rappresenta di fatto l'anticamera del licenziamento;
   secondo la direzione aziendale tale provvedimento sarebbe motivato dal blocco del magazzino di Mondo Convenienza effettuato dai lavoratori in sciopero;
   l'interrogante ritiene che tanto la motivazione, quanto l'atto adottato da Bird Logistic siano chiaramente lesivi del diritto di sciopero, che non di rado contempla modalità d'azione come il blocco dei cancelli;
   l'interrogante ritiene inoltre che il Ministero debba intervenire anche tramite i propri organi periferici per tutelare lavoratori che hanno esercitato un diritto costituzionalmente garantito, nel quadro di una vertenza regolarmente condotta dal sindacato –:
   quali siano gli orientamenti del Governo in ordine a quanto esposto in premessa e quali iniziative di competenza intenda assumere a tutela del diritto di sciopero e del rispetto del Contratto collettivo nazionale di lavoro e del principio di legalità. (4-15365)