• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/07072 Giovanni MAURO - Al Ministro dell'interno - Premesso che, secondo quanto risulta all'interrogante: nella notte del 18 febbraio 2017, all'interno dell'area del consorzio Caair, vicino al...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-07072 presentata da GIOVANNI MAURO
martedì 28 febbraio 2017, seduta n.771

Giovanni MAURO - Al Ministro dell'interno - Premesso che, secondo quanto risulta all'interrogante:

nella notte del 18 febbraio 2017, all'interno dell'area del consorzio Caair, vicino al mercato ortofrutticolo della città di Vittoria (Ragusa), 4 tir sono stati dati alle fiamme;

all'interno di uno degli autoarticolati c'era un'autista, che ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 15 per cento del corpo, ed è stato trasferito all'ospedale "Cannizzaro" di Catania;

i Vigili del fuoco di Vittoria e di Santa Croce Camerina sono intervenuti intorno alla mezzanotte;

sono state avviate le indagini della Polizia per far chiarezza su quanto accaduto;

purtroppo, non è il primo episodio intimidatorio nei confronti degli operatori del mercato ortofrutticolo di Vittoria; infatti, circa un mese fa, furono dati alle fiamme anche i tir di un'altra azienda, la ditta Gatto;

il settore dell'agroalimentare, della commercializzazione e soprattutto dei trasporti, stante il massiccio giro di affari, è preda dei tentativi più spregiudicati di chi intende fare business nell'interesse della criminalità;

importanti risultati nel contrasto alla criminalità organizzata sono stati ottenuti in passato grazie ad un massiccio impiego delle forze dell'ordine;

attualmente l'organico della Polizia di Stato è al 40 per cento in meno del previsto;

considerato che:

la città di Vittoria ha sempre reagito ai tentativi di ingerenze e all'azione da parte dei gruppi criminali;

il Consiglio comunale, a seguito dei gravi fatti criminali verificatisi in città, ha approvato all'unanimità un ordine del giorno contro la criminalità;

nonostante gli sforzi messi in atto dalle autorità locali e dalle forze dell'ordine del territorio, nonostante gli sforzi concreti del sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale per dare maggiore trasparenza e per svolgere un'azione di contrasto alle forze criminali, si assiste ancora ad eventi come quelli che hanno interessato le città negli ultimi giorni;

nonostante la nuova amministrazione comunale abbia provveduto a modificare il regolamento del mercato ortofrutticolo in vigore da oltre 40 anni e nonostante abbia messo in essere tutto quanto di propria competenza per una maggiore trasparenza nelle relazioni commerciali, che si svolgono all'interno dello stesso e nell'azione di controllo di propria competenza in una costante sinergia con la Prefettura e tutti i corpi e gli organi di polizia, si vedono ancora eventi criminosi di tal genere,

si chiede di conoscere:

se il Ministro in indirizzo non ritenga di dover aumentare la dotazione organica delle forze di polizia impiegate nel contrasto alla criminalità organizzata;

se non ritenga di dover intervenire urgentemente, con l'attivazione di un tavolo tecnico nazionale alla presenza del Ministero dell'interno e della Regione Siciliana, al fine di organizzare al meglio sul territorio la presenza dello Stato a presidio della legalità.

(4-07072)