• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/02530 il 21 marzo 2013 presso Curitiba, in Brasile, veniva ucciso, nel corso di una rapina, Antonio Giovanni Rossi, un giovane italiano di Villa d'Agri (PZ) di 34 anni; il giovane italiano si...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-02530presentato daBURTONE Giovanni Mario Salvinotesto diMercoledì 2 aprile 2014, seduta n. 203

BURTONE. — Al Ministro degli affari esteri, al Ministro della giustizia . — Per sapere – premesso che:
il 21 marzo 2013 presso Curitiba, in Brasile, veniva ucciso, nel corso di una rapina, Antonio Giovanni Rossi, un giovane italiano di Villa d'Agri (PZ) di 34 anni;
il giovane italiano si era stabilito lì da qualche anno ed esercitava la professione di amministratore di condominio;
uscito da un ristorante, in compagnia di suo fratello, si è avvicinato un rapinatore che ha esploso un colpo alla testa e si è dileguato;
a un anno di distanza da quel dolorosissimo episodio per la famiglia Rossi ancora non vi è una risposta sul perché dell'omicidio;
il padre del ragazzo, Vincenzo Rossi, ha abbandonato il proprio lavoro e sta dedicando la sua vita alla ricerca della verità a fronte dei tanti interrogativi che ancora rimangono sulla vicenda –:
se il governo sia a conoscenza di quanto sopra esposto e se e quali iniziative intenda assumere presso le autorità competenti brasiliane affinché sia assicurato alla giustizia l'autore dell'omicidio e si arrivi finalmente alla verità. (5-02530)