• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.3/03017    gli sbarchi dei migranti sulle coste italiane hanno già superato la cifra record di 40 mila, oltre 10 mila in più dello stesso periodo del 2016;    a fronte della stima di...



Atto Camera

Interrogazione a risposta orale 3-03017presentato daSANTELLI Joletesto diVenerdì 12 maggio 2017, seduta n. 795

   SANTELLI. — Al Ministro dell'interno, al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare . — Per sapere – premesso che:
   gli sbarchi dei migranti sulle coste italiane hanno già superato la cifra record di 40 mila, oltre 10 mila in più dello stesso periodo del 2016;
   a fronte della stima di almeno 200 mila immigrati per il 2017 il Ministero dell'interno ha completato il piano per la gestione dei migranti, attraverso la trasmissione alle regioni della lista dei nuovi centri permanenti per i rimpatri;
   in Calabria gli stranieri saranno accolti entro il mese di luglio 2017 nella struttura di Mormanno;
   Mormanno, il cui territorio è posizionato strategicamente, rappresenta il cuore del parco nazionale del Pollino, la più grande area protetta in Italia ad alta vocazione turistica;
   l'accoglienza dei migranti in un territorio caratterizzato da un eccellente brand turistico e posizionato nell'area naturale e più estesa dell'Italia, potrebbe ostacolare e compromettere fortemente l'economia dell'intero territorio e la sua prestigiosa bellezza;
   la scelta di strutture d'accoglienza in Calabria, in posti come Mormanno, di certo andrebbe a ledere l'elevata vocazione turistica;
   così facendo, nonostante la presenza sull'intero e vasto territorio calabrese di altri centri, dislocati in zone più predisposte all'accoglienza, la regione rischia di convertire i suoi brand turistici in luoghi deputati all'accoglienza;
   è fondamentale, a fronte di tale scelta, sapere se vi sia stato un accordo tra gli enti preposti e a chi appartenga la struttura scelta, quale sia il grado di coinvolgimento del comune e del parco e, il ruolo esercitato da regione e Ministero –:
   quali siano gli orientamenti del Governo in relazione a quanto esposto in premessa;
   se sia vero che Mormanno figuri nella lista del Ministero dell'interno come centro per i rimpatri regionale;
   ove ciò trovi conferma quali siano le regioni per cui si è arrivati a questa scelta e se siano stati interpellati la regione Calabria e il parco nazionale del Pollino e se sia stato coinvolto nel procedimento decisorio il comune di Mormanno;
   se, vista la posizione di Mormanno, sito nel cuore del Pollino ad alta vocazione turistica, sia stato sentito il parere del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. (3-03017)