• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/11921    dal sito dell'azienda ospedaliero universitaria Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, stazione appaltante dei lavori di costruzione dell'Ospedale San Marco di Librino, si accede allo...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-11921presentato daGRILLO Giuliatesto diGiovedì 20 luglio 2017, seduta n. 838

   GRILLO, BARONI, COLONNESE, DI VITA, SILVIA GIORDANO, LOREFICE, MANTERO e NESCI. — Al Ministro della salute . — Per sapere – premesso che:
   dal sito dell'azienda ospedaliero universitaria Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, stazione appaltante dei lavori di costruzione dell'Ospedale San Marco di Librino, si accede allo stato di avanzamento dei lavori della costruzione del nuovo ospedale; da una verifica effettuata, sullo stato dei lavori, il 3 agosto 2016 con deliberazione n. 1270 è stato approvato lo schema di atto integrativo al contratto di appalto per la realizzazione dell'ospedale San Marco definendo, tra l'altro, l'ultimazione dei lavori entro il 9 febbraio 2017;
   i lavori per l'ospedale San Marco di Librino erano iniziati il 5 dicembre 2008 con una prima previsione della conclusione dell'opera ad ottobre 2011, poi slittata al 31 maggio 2015 e poi ulteriormente rimandata;
   la mancata apertura del nuovo ospedale di San Marco, nell'area sud di Catania, comprendente i popolosi quartieri di Librino e di San Giorgio, sta determinando rischiosi squilibri nella distribuzione territoriale delle strutture ospedaliere in tutta l'area del catanese;
   la regione siciliana attualmente è sottoposta al piano di rientro dal disavanzo sanitario;
   la Corte dei conti siciliana, nella sua relazione sul rendiconto generale della regione siciliana esercizio finanziario 2016, in tema di spesa per la sanità; si è espressa nel seguente modo: «uno specifico aspetto di criticità, ripetutamente evidenziato anche nelle periodiche verifiche ministeriali, è quello relativo al mancato rispetto da parte della regione della soglia minima relativa ai trasferimenti delle risorse per il finanziamento del servizio sanitario regionale»;
   il giornale La Sicilia del 17 luglio 2017 recensisce un'iniziativa pubblica svolta Catania sui temi della sanità sulla realizza ne dell'ospedale San Marco di Librino, con la partecipazione della Ministra interrogata e di vari esponenti del Governo nazionale e della giunta regionale;
   nell'articolo sono contenute le seguenti notizie:
    a) «Un paio di mesi ancora e l'ospedale San Marco di Librino aprirà i battenti: il ministero della salute è pronto ad attivare un tavolo tecnico per far fronte alle ultime esigenze per completare l'opera»;
    b) il Sottosegretario Castiglione ha dichiarato: «con il completamento della rete ospedaliera e la convocazione del tavolo tecnico per l'ultimazione del San Marco (..)»;
   il giornale on-line Tribupress del 17 luglio 2017 riporta la notizia: «il prossimo 20 luglio (2017) il Ministro della salute Beatrice Lorenzin presiederà al Ministero un vertice sul nuovo Ospedale San Marco di Librino» –:
   di quali dati disponga la Ministra interrogata a proposito degli aspetti e delle notizie evidenziate in premessa riguardanti la realizzazione dell'ospedale San Marco di Librino;
   se la mancata operatività dell'ospedale di San Marco di Librino di Catania possa comportare un ulteriore aumento del disavanzo sanitario e quali siano le cause del notevole ritardo nella consegna del nuovo ospedale;
   se il Governo intenda fornire i dati richiamati dalla Corte dei conti siciliana relativi al mancato rispetto da parte della regione siciliana della soglia minima relativa ai trasferimenti delle risorse per il finanziamento del servizio sanitario regionale; (5-11921)