• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/17618    il 28 luglio 2017, alle 8,45, l'ex sindaco di Favria, Serafino Ferrino, è stato aggredito sotto casa da uno sconosciuto, un uomo sulla trentina che, dopo averlo avvicinato con una scusa,...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-17618presentato daALLASIA Stefanotesto diMartedì 12 settembre 2017, seduta n. 848

   ALLASIA. — Al Ministro dell'interno . — Per sapere – premesso che:
   il 28 luglio 2017, alle 8,45, l'ex sindaco di Favria, Serafino Ferrino, è stato aggredito sotto casa da uno sconosciuto, un uomo sulla trentina che, dopo averlo avvicinato con una scusa, simulando un guasto alla propria auto, lo ha colpito ripetutamente al volto;
   soltanto le grida dell'ex primo cittadino, richiamando l'attenzione di alcuni vicini, hanno convinto lo sconosciuto a scappare;
   Serafino Ferrino è comunque dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso di Cuorgnè;
   gli inquirenti che indagano sull'accaduto, stando a quanto si è letto sulla stampa, non escluderebbero alcuna pista, anche in ragione delle posizioni assunte da Serafino Ferrino sulla famiglia e la sua adesione al movimento delle «Sentinelle in Piedi»; 
   un ulteriore possibile movente, considerato dagli investigatori, potrebbe altresì essere il rifiuto a suo tempo opposto da Serafino Ferrino alla celebrazione di un matrimonio tra persone dello stesso sesso nel suo municipio, circostanza che in effetti fu ampiamente ripresa dai media;
   Ferrino era stato fatto oggetto di minacce ed insulti sul web, ma mai nessuno era passato alle vie di fatto –:
   quali iniziative di competenza il Governo intenda assumere per garantire ai cittadini, e specialmente a coloro che ricoprano o abbiano ricoperto incarichi pubblici, l'esercizio del diritto di esprimere la propria opinione al riparo da ogni genere di coazione o rappresaglia violenta. (4-17618)