• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/12079    con decreto del Ministro dello sviluppo economico in data 2 maggio 2017 è stata disposta l'ammissione della società Alitalia – Società aerea italiana spa alla procedura di...



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-12079presentato daDI STEFANO Marcotesto diMartedì 12 settembre 2017, seduta n. 848

   MARCO DI STEFANO. — Al Ministro dello sviluppo economico, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, al Ministro dell'economia e delle finanze . — Per sapere – premesso che:
   con decreto del Ministro dello sviluppo economico in data 2 maggio 2017 è stata disposta l'ammissione della società Alitalia – Società aerea italiana spa alla procedura di amministrazione straordinaria ai sensi degli articoli 1 e 2 del decreto-legge 23 dicembre 2003, n. 347, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 febbraio 2004, n. 39;
   tale provvedimento è stato adottato su istanza dell'impresa, la quale preso atto della sopravvenuta impossibilità di dare corso alle iniziative di risanamento prefigurate dai soci, anche in tema di ricapitalizzazione e di rifinanziamento della società, a seguito dell'esito negativo della consultazione dei lavoratori sulle misure occupazionali previste, ha deliberato, su proposta del management, la richiesta di ammissione all'amministrazione straordinaria;
   nel 2008 il Governo pro tempore ha approvato un decreto per la concessione di un prestito ponte ad Alitalia di 300 milioni di euro;
   successivamente, la Commissione europea ha dichiarato illegittimo tale «prestito ponte» perché «aiuto di Stato» –:
   se la società in questione abbia restituito tale prestito e, qualora così non fosse, se i commissari straordinari abbiano rilevato eventuali responsabilità civili e gestionali a carico del management aziendale succedutosi dal 2008 ad oggi e quali eventuali iniziative di competenza intendano assumere al riguardo. (5-12079)