• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/12305 (5-12305)



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-12305presentato daSEGONI Samueletesto diMercoledì 27 settembre 2017, seduta n. 859

   SEGONI, ARTINI, BALDASSARRE, BECHIS, TURCO e PASTORELLI. — Al Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare. — Per sapere – premesso che:

   con delibera del Cipe n. 41 del 2016 pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 1º agosto 2017 è stato approvato il primo stralcio per la costruzione del III megalotto della strada statale 106 Ionica:

   il progetto definitivo del secondo stralcio, che deve essere sottoposto al Cipe entro la fine di settembre 2017, come disposto dalla delibera del Cipe n. 41 del 2016 che approva il primo stralcio, a giudizio degli interroganti stravolge il paesaggio e l'ambiente anche contro prescrizioni obbligatorie poste dal Ministero dell'ambiente e tutela del territorio al termine della procedura di valutazione di impatto ambientale;

   non sono chiare le motivazioni della prevalenza del parere del Consiglio superiore dei lavori pubblici che non è neanche menzionato nella delibera del Cipe n. 103 del 2007 ma che comporta l'approvazione dell'esecuzione di un'opera che oltretutto sacrifica ambiente e paesaggio –:

   se il Ministro interrogato intenda fornire elementi per far luce sulle vicende esposte in premessa.
(5-12305)