• Relazione 2755-A

link alla fonte  |  scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.2755 Modifiche alle disposizioni per l'attuazione del codice civile in materia di determinazione e risarcimento del danno non patrimoniale


Attenzione: partizione testo non trovata - Visualizzata una partizione di livello superiore
Senato della RepubblicaXVII LEGISLATURA
N. 2755-A

Relazione Orale

Relatore Falanga

TESTO PROPOSTO DALLA 2a COMMISSIONE PERMANENTE
(GIUSTIZIA)

Comunicato alla Presidenza il 4 ottobre 2017

PER IL
DISEGNO DI LEGGE

Modifiche alle disposizioni per l'attuazione del codice civile in materia
di determinazione e risarcimento del danno non patrimoniale

d’iniziativa del deputato (*)

(V. stampato Camera n. 1063)

approvato dalla Camera dei deputati il 21 marzo 2017

Trasmesso dal Presidente della Camera dei deputati alla Presidenza
il 24 marzo 2017


(*) Il deputato ha ritirato la propria sottoscrizione al disegno di legge.

PARERI DELLA 1a COMMISSIONE PERMANENTE
(AFFARI COSTITUZIONALI, AFFARI DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
E DELL'INTERNO, ORDINAMENTO GENERALE DELLO STATO E DELLA
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE)

sul disegno di legge

(Estensore: Palermo)

4 luglio 2017

La Commissione,

esaminato il disegno di legge, esprime, per quanto di competenza, parere non ostativo.

sugli emendamenti

(Estensore: Collina)

26 settembre 2017

La Commissione,

esaminati gli emendamenti riferiti al disegno di legge, esprime, per quanto di competenza, i seguenti pareri:

sull'emendamento 1.2 parere non ostativo, segnalando, al capoverso "Art. 84-bis", che la previsione della rubrica appare impropria, in quanto la norma è inserita all'interno delle disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie, nessuna delle quali reca la rubrica. Inoltre, allo stesso capoverso, al terzo comma, appare necessario introdurre un limite espresso alla facoltà, attribuita al giudice, di aumentare o diminuire l'ammontare del danno;

sui restanti emendamenti parere non ostativo.

PARERE DELLA 5a COMMISSIONE PERMANENTE
(PROGRAMMAZIONE ECONOMICA, BILANCIO)

sul disegno di legge e sugli emendamenti

(Estensore: Tonini)

21 settembre 2017

La Commissione,

esaminato il disegno di legge ed i relativi emendamenti, esprime, per quanto di propria competenza, parere non ostativo.

DISEGNO DI LEGGE

DISEGNO DI LEGGE

Testo approvato dalla Camera dei deputati

Testo proposto dalla Commissione

Art. 1.Art. 1.
(Modifiche alle disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie)(Modifiche alle disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie)

1. Nella sezione IV del capo I delle disposizioni per l'attuazione del codice civile e disposizioni transitorie, di cui al regio decreto 30 marzo 1942, n. 318, di seguito denominate «disposizioni per l'attuazione del codice civile», dopo l'articolo 84 è aggiunto il seguente:

1. Identico:

«Art. 84-bis. -- Il danno non patrimoniale derivante dalla lesione temporanea o permanente all'integrità psico-fisica e il danno non patrimoniale derivante dalla perdita del rapporto di tipo familiare sono liquidati dal giudice, con valutazione equitativa, in base alle tabelle di cui agli allegati A e B alle presenti disposizioni per l'attuazione del codice. Gli importi indicati nelle tabelle di cui agli allegati A e B sono aggiornati annualmente, con decreto del Ministro della salute, in misura corrispondente alla variazione dell'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati accertata dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT).

«Art. 84-bis. - Identico.

L'ammontare del danno liquidato ai sensi del primo comma può essere aumentato dal giudice in misura non superiore al 50 per cento con equo e motivato apprezzamento delle condizioni soggettive del danneggiato».

Identico.

L'ammontare complessivo del risarcimento riconosciuto ai sensi del presente articolo è esaustivo del risarcimento del danno non patrimoniale nelle ipotesi di cui al primo comma.

Le lesioni di lieve entità, che non siano suscettibili di accertamento clinico strumentale obiettivo, ad eccezione di lesioni, comprese le cicatrici, oggettivamente riscontrabili senza l'ausilio di strumentazioni, non possono dar luogo a risarcimento per danno biologico permanente.

Resta fermo quanto previsto in materia di danno non patrimoniale dagli articoli 138 e 139 del codice delle assicurazioni private, di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209».

2. Alle disposizioni per l'attuazione del codice civile sono aggiunti, in fine, gli allegati A e B, di cui agli allegati 1 e 2 annessi alla presente legge.

2. Identico.

(Si veda tuttavia il nuovo testo degli allegati 1 e 2)

Art. 2.Art. 2.
(Disposizioni transitorie e finali)(Disposizioni transitorie e finali)

1. Le disposizioni di cui alla presente legge si applicano a tutte le fattispecie in cui il risarcimento del danno non è stato già determinato in via transattiva ovvero non è stato ancora liquidato dal giudice con sentenza, anche non passata in giudicato, alla data di entrata in vigore della legge medesima.

1. Le disposizioni di cui alla presente legge si applicano anche nei casi in cui il fatto illecito si è verificato anteriormente alla data di entrata in vigore della legge medesima, salvo che il risarcimento del danno sia già stato determinato in via transattiva ovvero sia stato liquidato dal giudice con sentenza passata in giudicato alla predetta data di entrata in vigore.

2. In sede di prima applicazione l'aggiornamento di cui all'articolo 84-bis delle disposizioni per l'attuazione del codice civile è effettuato con decreto del Ministro della salute entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, con riferimento alle variazioni dell'indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati accertate dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT) a decorrere dal 1° gennaio 2014, ferme le successive cadenze annuali.

2. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

3. Identico.

TESTO DEGLI ALLEGATI AL DISEGNO DI LEGGE
PROPOSTO DALLA COMMISSIONE (*)

_________

(*) In sostituzione degli allegati al disegno di legge approvato dalla Camera dei deputati, per i quali si veda lo Stampato n. 2755

Allegato 1

(articolo 1, comma 2)

«Allegato A

(articolo 84-bis)

REL-2755-01.png REL-2755-02.png REL-2755-03.png REL-2755-04.png REL-2755-05.png REL-2755-06.png REL-2755-07.png REL-2755-08.png REL-2755-09.png REL-2755-10.png REL-2755-11.png REL-2755-12.png REL-2755-13.png REL-2755-14.png REL-2755-15.png REL-2755-16.png REL-2755-17.png REL-2755-18.png REL-2755-19.png REL-2755-20.png REL-2755-21.png REL-2755-22.png REL-2755-23.png REL-2755-24.png REL-2755-25.png REL-2755-26.png REL-2755-27.png REL-2755-28.png REL-2755-29.png REL-2755-30.png REL-2755-31.png

».

Allegato 2

(articolo 1, comma 2)

«Allegato B

(articolo 84-bis)

REL-2755-32.png

».