• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/04302-A/012    premesso che:     all'articolo 1, comma 1, il Governo è delegato ad adottare uno o più decreti legislativi per la revisione e il riordino della normativa relativa alle...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/04302-A/012presentato daRICCIATTI Laratesto diGiovedì 26 ottobre 2017, seduta n. 879

   La Camera,
   premesso che:
    all'articolo 1, comma 1, il Governo è delegato ad adottare uno o più decreti legislativi per la revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo nel rispetto del principio del legittimo affidamento;
    tale principio è confermato da numerose decisioni della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, secondo le quali il concessionario vanta un legittimo affidamento rispetto alla proprietà superficiaria e all'avviamento commerciale della propria impresa;
    al riguardo anche la Carta di Nizza, all'articolo 17, prevede che ogni individuo abbia il diritto di godere della proprietà dei beni che ha acquisito legalmente, di usarli e di disporne, potendo esserne privato soltanto per causa di pubblico interesse a fronte del pagamento di una giusta indennità;
    gli imprenditori del settore turistico-ricreativo, confidando sul rinnovo della propria autorizzazione, hanno effettuato nel tempo ingenti investimenti per creare e valorizzare la propria impresa,

impegna il Governo

a tutelare il legittimo affidamento delle imprese balneari titolari di concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico e ricreativo, rilasciate anteriormente al 31 dicembre 2009, con la conservazione del diritto alla continuità aziendale nella concessione, al fine di consentire alle famiglie che operano nel settore la piena ripresa dell'attività.
9/4302-A/12. Ricciatti, Ferrara, Simoni, Epifani, Nicchi, Albini, Fossati, Quaranta, Piras, D'Attorre, Sannicandro, Duranti.