• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/03868-A/004    premesso che:     il provvedimento in esame, oltre all'aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, prevede anche il riordino della disciplina degli Ordini e delle...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/03868-A/004presentato daMANZI Irenetesto diMercoledì 25 ottobre 2017, seduta n. 878

   La Camera,
   premesso che:
    il provvedimento in esame, oltre all'aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, prevede anche il riordino della disciplina degli Ordini e delle professioni sanitarie;
    in particolare, novellando l'articolo 5 della legge 1o febbraio 2006, n. 43, stabilisce che l'individuazione delle nuove professioni sanitarie, ricomprese in una delle aree di cui agli articoli 1, 2, 3 e 4 della legge 10 agosto 2000, n. 251, avviene in sede di recepimento di direttive comunitarie ovvero per iniziativa dello Stato o delle regioni, in considerazione dei fabbisogni connessi agli obiettivi di salute previsti nel Piano sanitario nazionale o nei Piani sanitari regionali, che non trovano rispondenza in professioni già riconosciute, ovvero su iniziativa delle associazioni professionali rappresentative di coloro che intendono ottenere tale riconoscimento;
   possono inoltre inviare istanza motivata al Ministero della salute le associazioni interessate e in caso di valutazione positiva, l'istituzione di nuove professioni sarà effettuata, previo parere positivo del Consiglio Superiore di Sanità, mediante accordi in sede di Conferenza Stato Regioni;
   la professione di odontotecnico è ancora oggi regolata da una normativa a dir poco antica che limita notevolmente lo sviluppo e l'applicazione delle conoscenze tecnico-scientifiche che l'odontotecnico ha maturato in tutti questi anni;
   quella dell'odontotecnico è una figura di indubbia e sicura rilevanza nel panorama sanitario italiano, che ormai opera in un contesto «globale», utilizzando le più sofisticate tecnologie e conoscenze scientifiche,

impegna il Governo

a valutare l'opportunità di consentire alle associazioni del comparto degli odontotecnici comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, di richiedere il riconoscimento degli odontotecnici tra le professioni tecnico-sanitarie ai sensi dell'articolo 3 della legge 10 agosto 2000, n. 251.
9/3868-A/4. Manzi.