• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/18469 (4-18469)



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-18469presentato daPAGLIA Giovannitesto diMartedì 14 novembre 2017, seduta n. 885

   PAGLIA. — Al Ministro della difesa, al Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale. — Per sapere – premesso che:

   in data 11 novembre 2017 il quotidiano La Stampa pubblica un articolo in cui si dà notizia delle mosse del Governo italiano per acquisire la sede dell'Agenzia europea per i medicinali, in procinto di abbandonare Londra dopo le decisioni circa la Brexit;

   in particolare, nell'articolo, si fa riferimento a indiscrezioni rivelate sulla vicenda dal Financial Times;

   fra queste si cita come potenzialmente decisiva l'offerta del Governo di rafforzare il contingente Nato di stanza in Polonia con militari italiani aggiuntivi rispetto a quelli già inviati, in cambio di un atteggiamento benevolo dei Paesi baltici relativamente al dossier riguardante l'Agenzia europea per i medicinali;

   si parla di battaglioni dislocati dalla Nato in Polonia, Lituania, Lettonia ed Estonia nell'estate del 2016, che hanno determinato un ulteriore raffreddamento nei rapporti con la Russia;

   sarebbe pertanto inaccettabile secondo l'interrogante un ulteriore impegno italiano in tale contesto, tanto più se motivato esclusivamente dalla volontà di acquisire per questa via crediti da impiegare su un altro tavolo;

   non è in discussione infatti la validità dell'impegno sul dossier riguardante l'Agenzia europea dei medicinali, ma la necessità di non utilizzare le risorse militari come mezzo di scambio, tanto più in un contesto diplomatico complesso che coinvolge i rapporti con la Russia –:

   se intenda fornire chiarimenti circa i fatti di cui in premessa e se trovi conferma l'esistenza di un'offerta da parte del Governo di inviare nuovi militari italiani nel contingente Nato di stanza nei Paesi Baltici al fine di ottenere in cambio un sostegno per la candidatura di Milano come sede dell'Agenzia europea per i medicinali.
(4-18469)