• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/12687 (5-12687)



Atto Camera

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-12687presentato daZACCAGNINI Adrianotesto diMartedì 14 novembre 2017, seduta n. 885

   ZACCAGNINI e STUMPO. — Al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali. — Per sapere – premesso che:

   l'importanza delle api nel processo di impollinazione è fondamentale per il sistema ecologico ed anche economico. Come diffuso da più organi di stampa il fenomeno della moria delle api è sempre più esteso e sembra inarrestabile, aggravato nell'ultimo anno anche dalla siccità proprio per la fragilità di questo insetto;

   a seguito dell'interrogazione n. 5-09680 del 5 ottobre 2016 presentata dal sottoscritto e della relativa risposta del Governo pro tempore in Commissione, il Crea non ha ancora concluso la valutazione e il monitoraggio è fermo. Le attività da realizzare sono finalizzate alla verifica dello stato di salute delle api, per trarre utili indicazioni sulla diffusione delle principali patologie, sugli effetti dei fitofarmaci e, più in generale, sulle interazioni tra benessere delle colonie e l'agro-ecosistema;

   dall'iniziale progetto sperimentale, si è passati al programma di monitoraggio permanente, per dare continuità all'attività di monitoraggio, che però è ferma, da cui sono state inizialmente ricavate informazioni molto importanti sulla salute delle colonie di api, sullo stato di conservazione della biodiversità e sulle relazioni agricoltura-ambiente nei diversi contesti territoriali del nostro Paese;

   dall'impegno preso dal Governo, pro tempore sono trascorsi ormai due anni, il programma «Beenet» è fermo e la condizione delle api peggiora –:

   se il Ministro intenda fornire aggiornamenti sullo stato di riattivazione del progetto «Beenet» anche in relazione alla crisi del settore dell'apicoltura.
(5-12687)