• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.5/12732 (5-12732)



Atto Camera

Interrogazione a risposta in commissione 5-12732presentato daGARAVINI Lauratesto diVenerdì 17 novembre 2017, seduta n. 887

   GARAVINI, TACCONI, GIANNI FARINA e LA MARCA. — Al Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale. — Per sapere – premesso che:

   a circa due mesi e mezzo dall'apertura dell'anno scolastico, nell'istituto comprensivo Leonardo da Vinci di Parigi non è stato possibile assicurare i docenti in 13 insegnamenti nelle tre aree in cui l'istituto è strutturato;

   le attività didattiche, su diretta richiesta del dirigente scolastico, si svolgono solo per l'estensione oltre l'orario di lavoro dell'insegnamento degli altri docenti dell'Istituto, che hanno accettato di sopperire temporaneamente allo stato di emergenza nel quale la scuola italiana di Parigi è venuta a trovarsi;

   il grave ritardo sarebbe imputabile alla difficoltà di applicare nel contesto giuridico francese i modelli di contratto forniti dall'Amministrazione centrale per l'assunzione di personale a contratto locale da destinare agli insegnamenti non ancora coperti;

   la situazione ha determinato una condizione di diffusa preoccupazione tra le famiglie degli studenti, che pure concorrono con rette significative al funzionamento dell'Istituto, e una crescente agitazione tra gli stessi studenti, direttamente coinvolti nella precarietà della soluzione fin qui adottata e preoccupati del destino della scuola e della qualità della loro formazione –:

   quali soluzioni il Governo intenda approntare affinché le attività didattiche nella scuola italiana di Parigi abbiano il loro pieno e normale svolgimento e in quali tempi tali soluzioni si ritenga possano entrare a regime.
(5-12732)