• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/04741/034    premesso che:     i commi 8-bis-8-quater dell'articolo 20 inseriti nel corso dell'esame al Senato, estendono la detrazione d'imposta per canoni di locazione, prevista per gli...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/04741/034presentato daMELILLA Giannitesto diGiovedì 30 novembre 2017, seduta n. 894

   La Camera,
   premesso che:
    i commi 8-bis-8-quater dell'articolo 20 inseriti nel corso dell'esame al Senato, estendono la detrazione d'imposta per canoni di locazione, prevista per gli studenti universitari fuori sede, anche all'ipotesi in cui l'università sia ubicata in un comune distante da quello di residenza almeno 50 km e gli studenti fuori sede siano residenti in zone montane o disagiate, sopprimendo, in ogni caso, la previsione che il comune di ubicazione dell'università sia situato in una provincia diversa da quella di residenza dello studente;
    tuttavia, mentre a legislazione vigente la detrazione è prevista, alle condizioni indicate, a regime, a seguito delle novità introdotte la stessa viene limitata ai periodi d'imposta in corso al 31 dicembre 2017 e al 31 dicembre 2018;
    alla copertura dei relativi oneri si provvede con una riduzione del FISPE per gli anni 2018 e 2019, a sua volta incrementato di 5,9 milioni di euro nell'anno 2020;
    non ha alcun senso che possa usufruire della norma uno studente proveniente da una famiglia abbiente, quanto uno studente proveniente da una famiglia povera. È assente qualunque logica redistributiva la detrazione a uno studente con 100.000 ISEE, residente a 105 chilometri e in un'altra provincia rispetto a quella dell'università, mentre la si nega a uno studente idoneo alla borsa di studio e magari residente a 95 chilometri o oltre i 100 chilometri, ma nella medesima provincia dell'università,

impegna il Governo

a valutare gli effetti applicativi delle disposizioni richiamate in premessa, al fine di adottare ulteriori iniziative normative volte a rendere progressiva la detrazione contemplata dalla disposizione di cui alle premesse precedenti.
9/4741/34. Melilla, Nicchi, Scotto, Bossa, Piras, Cimbro, Albini, Capodicasa, Mognato.