• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/04768-AR/0 ...    premesso che:     il disegno di legge di bilancio è suddiviso in due Parti, che comprendono rispettivamente la Sezione I e la Sezione II. La prima sezione, a seguito della...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/04768-AR/095presentato daDURANTI Donatellatesto diGiovedì 21 dicembre 2017, seduta n. 902

   La Camera,
   premesso che:
    il disegno di legge di bilancio è suddiviso in due Parti, che comprendono rispettivamente la Sezione I e la Sezione II. La prima sezione, a seguito della questione di fiducia posta dal Governo e sulla scorta delle modifiche operate in Senato, è composta di un unico articolo, suddiviso in 684 commi, riguardanti numerosi ambiti; la seconda sezione, riguarda l'approvazione degli stati di previsione per il triennio 2018-2020;
    per quanto concerne più specificamente il settore della Difesa, gli interventi hanno riguardato per l'attività di controllo del territorio, un contributo della difesa limitatamente a 7.050 unità e fino a dicembre 2019; per la tutela del patrimonio culturale, l'integrazione al personale dell'Arma dei Carabinieri di 40 unità di polizia; uno stanziamento pari a 900 milioni di euro per l'anno 2018 in favore del fondo missioni internazionali; l'istituzione di un apposito registro delle attività a fuoco nel quale annotare il sistema di arma utilizzato e le relative modalità di tempo e luogo dello sparo per le aree addestrative della difesa; e infine per l'area industriale della Difesa l'autorizzazione all'Agenzia industrie difesa a prorogare fino al 31 dicembre 2018 la stipula di contratti a tempo determinato di diritto privato in presenza di comprovate esigenze cui non si possa far fronte con il personale di servizio;
    il provvedimento in esame reca, altresì, disposizioni in materia di lavoro e, in particolare, di Ape Sociale;

impegna il Governo

    a valutare l'opportunità di adottare ogni iniziativa di competenza finalizzata a consentire l'accesso all'APE sociale anche ai lavoratori impiegati presso l'Area Tecnico Industriale della Marina Militare e dell'aeronautica Militare e dei Poli di mantenimento dell'esercito italiano ex esposti all'amianto con certificazione INAIL.
9/4768-AR/95. (Testo modificato nel corso della seduta) Duranti, Carlo Galli, Melilla, Albini, Capodicasa, Zaratti, Formisano, Kronbichler.