• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN ASSEMBLEA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.9/00224-A/004 premesso che: le scelte della legge Fornero hanno modificato l'equilibrio del sistema previdenziale con norme che vanno corrette per ripristinare, oltre all'equilibrio finanziario, la...



Atto Camera

Ordine del Giorno 9/00224-A/004presentato daDI SALVO Tittitesto diGiovedì 3 luglio 2014, seduta n. 256

La Camera,
premesso che:
le scelte della legge Fornero hanno modificato l'equilibrio del sistema previdenziale con norme che vanno corrette per ripristinare, oltre all'equilibrio finanziario, la sostenibilità sociale del sistema: dalla flessibilità dell'età pensionabile in ragione del rapporto tra età pensionabile e lavoro; alla copertura figurativa dei lavoratori discontinui; alla rivalutazione delle pensioni;
tra i problemi indotti dall'applicazione della legge quello degli esodati esige la soluzione strutturale spesso evocata ma non realizzata da tutti i governi che si sono succeduti: per ragioni di equità e per ristabilire un rapporto di fiducia tra le persone e le istituzioni;
la Commissione lavoro della Camera aveva elaborato una proposta di legge A.C. 224 e abb. risolutiva di tutti i problemi aperti su questa materia, attraverso l'adozione di un testo unificato e condiviso da molte forze politiche;
il Governo ha emendato la proposta di legge della Commissione, di cui sopra, con una norma che garantisce la salvaguardia ad ulteriori 32.100 persone ma rinvia alla legge di stabilità la soluzione strutturale: attesa da molte altre persone che sono ancora prive di salvaguardia;
tra i problemi aperti vanno riconosciuti quelli degli insegnanti «quota 96» e del personale delle ferrovie, questi ultimi per errore riconosciuto, esclusi dalle categorie per le quali la legge Fornero prevedeva la necessità dell'armonizzazione,

impegna il Governo

a realizzare una soluzione strutturale nella legge di stabilità volta a risolvere definitivamente il problema, tenendo conto delle proposte già contenute nella proposta di legge della Commissione lavoro.
9/224-A/4. (Testo modificato nel corso della seduta) Di Salvo, Gnecchi, Airaudo, Fedriga, Polverini, Rizzetto, Albanella, Baruffi, Fava, Cinzia Maria Fontana, Giacobbe, Labriola, Lacquaniti, Lavagno, Maestri, Miccoli, Migliore, Mottola, Nardi, Piazzoni, Pilozzi, Placido, Zan.