• Testo ODG - ORDINE DEL GIORNO IN COMMISSIONE

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.0/00587/006/ ... in sede di esame del disegno di legge "Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2013" (AS...



Atto Senato

Ordine del Giorno 0/587/6/14 presentato da LUIGI GAETTI
mercoledì 26 giugno 2013, seduta n. 009

Il Senato,
in sede di esame del disegno di legge "Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2013" (AS 587);
premesso che:
l'articolo 7 delega il Governo ad attuare la normativa comunitaria relativa all'istituzione di un sistema di licenze FLEGT (Forest Law Enforcement, Governance and Trade) per le importazioni di legname nell'Unione europea, nell'ambito delle azioni di contrasto alla raccolta ed al commercio illegale di legname;
i criteri da osservare nell'esercizio della delega, oltre quelli generali di cui all'articolo 1 del disegno di legge in esame, sono elencati dalle lettere del citato articolo 7, tra le quali si evidenziano l'individuazione di una o più autorità nazionali designate, la determinazione di sanzioni dissuasive, l'istituzione di un registro obbligatorio degli operatori, il coordinamento tra i diversi soggetti istituzionali e le associazioni ambientaliste e quelle di categoria, la determinazione di una tariffa sull'importazione del legname proveniente dai Paesi in convenzione a copertura delle spese per i controlli;
impegna il Governo:
in sede di esercizio della delega:
a) a designare, quale autorità competente per l'Italia, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali che si avvale del Corpo forestale delle Stato per l'effettuazione dei controlli prescritti;
b) stante l'istituzione di un registro degli operatori, a rendere quanto più agevoli e rapide le modalità di iscrizione ad esso;
c) attraverso opportune disposizioni normative, a facilitare quanto più possibile le modalità di accesso alle informazioni e agli atti da parte dei soggetti interessati anche prevedendo la loro obbligatoria pubblicazione sui siti internet delle associazioni di categoria interessate.
(0/587/6/14)
GAETTI, DONNO, CASALETTO, DE PIN, DE PIETRO