• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
S.4/03055 Gianluca ROSSI - Al Ministro della salute - Premesso che: l'accordo di programma per gli investimenti sanitari di cui all'articolo 20 della legge n. 67 del 1988, sottoscritto in data 5...



Atto Senato

Interrogazione a risposta scritta 4-03055 presentata da GIANLUCA ROSSI
giovedì 20 novembre 2014, seduta n.357

Gianluca ROSSI - Al Ministro della salute - Premesso che:

l'accordo di programma per gli investimenti sanitari di cui all'articolo 20 della legge n. 67 del 1988, sottoscritto in data 5 marzo 2013 dal Ministero della salute e dalla Regione Umbria prevedeva il finanziamento di 4 interventi: riqualificazione dell'ospedale di Castiglione del Lago e di Città della Pieve, l'acquisto di tecnologie e arredi per l'assistenza ospedaliera dell'area distrettuale del lago Trasimeno, nonché la realizzazione del nuovo ospedale unico di Narni-Amelia;

a quanto risulta all'interrogante la documentazione necessaria all'iter per la realizzazione del nuovo ospedale di Narni-Amelia sarebbe stata inviata dai competenti uffici regionali in data 20 dicembre 2013 e successivamente sottoposta al nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici in sanità in data 18 aprile 2014;

considerato che:

la realizzazione dell'ospedale di Narni-Amelia è di importanza strategica per la programmazione regionale, in quando costituisce un tassello fondamentale della riorganizzazione dell'intera rete ospedaliera. Tale struttura, infatti, è destinata a diventare il polo di elezione per la riabilitazione in età adulta e riabilitazione neuropsicomotoria e sensoriale in età evolutiva, con posti letto per pazienti acuti, attività di day hospital oncologico e di dialisi;

l'azienda USL Umbria n. 2, in qualità di responsabile dell'attuazione dell'intervento (per cui è stato previsto il project financing) ha inviato la documentazione progettuale all'unità tecnica finanza di progetto, organismo istituito preso il CIPE, la quale ha dato parere favorevole autorizzando il progetto;

il comma 310 dell'art. 1 della legge n. 266 del 2005 prevede che, entro 18 mesi dalla data di sottoscrizione dell'accordo di programma, le Regioni devono presentare al Ministero le richieste di ammissione a finanziamento degli interventi, pena la risoluzione dell'accordo stesso, limitatamente alla parte relativa agli interventi per i quali tale termine non venisse rispettato, con la conseguente revoca dei corrispondenti impegni di spesa;

considerato, inoltre, che risulta all'interrogante che a tutt'oggi gli uffici regionali dell'Umbria non abbiano avuto alcun risconto in merito al parere del nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici in sanità richiamato in precedenza,

si chiede di sapere:

quali siano i motivi del grave ritardo nel rilascio del parere da parte dei competenti uffici del Ministero;

quali urgenti provvedimenti il Ministro in indirizzo intenda adottare al fine di scongiurare la perdita dei fondi necessari alla realizzazione del nuovo ospedale unico di Narni-Amelia, attualmente congelati a causa di una incomprensibile dilatazione dei tempi.

(4-03055)