• Testo INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

link alla fonte scarica il documento in PDF

Atto a cui si riferisce:
C.4/00086 la quasi totale «decapitazione» dei vertici Enav, Finmeccanica e Selex ha prodotto una situazione in virtù della quale oggi Enav è governata da un amministratore unico nella persona del...



Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-00086presentato daFORMISANO Aniellotesto diLunedì 25 marzo 2013, seduta n. 3

FORMISANO. — Al Ministro dell'economia e delle finanze, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che:
la quasi totale «decapitazione» dei vertici Enav, Finmeccanica e Selex ha prodotto una situazione in virtù della quale oggi Enav è governata da un amministratore unico nella persona del dottor Massimo Garbini;
ad onta di quanto potrebbe apparire, anche il dottor Garbini, voluto dal Governo Monti alla guida di Enav, risulterebbe coinvolto in indagini giudiziarie, così come riportato da Il Sole 24 Ore del 29 aprile 2012;
oltre quanto esposto nell'articolo in questione de Il Sole 24 Ore, sembrerebbe che uno dei figli del dottor Garbini sia stato assunto in Enav come controllore di volo;
sembrerebbe, inoltre, che Enav, oltre l'assunzione di un Garbini come controllore di volo, ne avrebbe recentemente assunto un secondo Garbini;
oltre a queste assunzioni, l'Enav avrebbe assunto negli ultimi tempi i figli dei suoi più importanti e fedeli dirigenti della linea operativa (Bellizzi, Biagiola, Di Giulio, Malè, e altri);
quanto sopra esposto è stato reso pubblico e addirittura maggiormente dettagliato in un servizio giornalistico della dottoressa Flavia Filippi, andato in onda sul Tg La7 delle ore 20 del 18 febbraio 2013;
risulterebbe, inoltre, che il Ministero dell'economia e delle finanze abbia autorizzato l'amministratore unico a nominare uno dei suoi più fidati collaboratori quale direttore generale, nonostante il suo stato di amministratore unico, paragonabile a quello di commissario straordinario, avrebbe consigliato di attendere l'insediamento del nuovo consiglio di amministrazione;
sembrerebbe, inoltre, che il Ministero dell'economia e delle finanze abbia consentito l'adozione di un atto organizzativo in Enav, finalizzato a porre alla diretta dipendenza del direttore generale, la direzione acquisti, che comporterebbe come conseguenza che le funzioni dirette all'acquisto dei costosi sistemi tecnologici (area operativa, area tecnica, area E-procurement) siano poste alle dirette dipendenze della stessa persona –:
se i Ministri interrogati intendano verificare se corrisponda al vero quanto sopra esposto e quali iniziative intendano promuovere per una verifica della situazione del settore assunzioni di Enav;
se il Ministro dell'economia e delle finanze non intenda verificare i termini delle autorizzazioni disposte nei confronti di Enav soprattutto alla luce delle problematiche relative agli appalti di Enav e Finmeccanica. (4-00086)